19 dic 2011

Succo di Lavanda

Succo di Lavanda

Questa è la prima cosa che ho fatto rientrando dalla mia gita alla volta dei Mercatini di Natale.
No, non intendo dire che è stata la prima cosa che ho cucinato al ritorno. Intendo dire che, appena messo piede in casa, ho poggiato le valigie sul pavimento e mi sono messa a preparare il succo di lavanda.
Questo perché era dall'estate, dall'acquisto, cioè, di Dolci Dolomiti, che corteggiavo questa ricetta senza poterla realizzare, perché prevedeva, ahimé, l'utilizzo di acido citrico, una sostanza conservante a quanto pare molto diffusa in altre zone, ma a Firenze praticamente introvabile, se non a prezzi indecenti, in farmacia.
In Alto Adige, invece, è presente nei più infimi minimarket di paese, reparto spezie, accanto al kummel (anch'esso venduto a un costo demenziale rispetto a quello carissimo di marchi più commerciali).
Dubitavate che ne potessi fare una scorta? Ho così tanti succhi di frutta in pending, a cui ho rinunciato proprio a causa della mancanza di acido citrico...
Insomma, mentre Mirto disfaceva le valigie, con un metodo tutto suo, che consiste nell'appropriarsi degli indumenti (preferibilmente di quelli sporchi) e portarli a spasso per il pavimento (anch'esso molto sporco), io rimestavo la mia pozione in quantità industriali, affiancata da una fila di graziose bottiglie con il tappo a molla, in cui sigillarla, per regalarla ai miei cari per Natale.
Ed è in questa forma che la passo anche a voi: una fialetta piena di liquido roseo e profumatissimo, da gustare in purezza o diluita con del buon prosecco, per brindare ad un Natale pieno di faville lucenti.

Succo di Lavanda

Ingredienti per 1lt ca di bevanda:
Procedimento:
Portate a ebollizione l'acqua con lo zucchero e l'acido citrico. Spegnete il gas e unite i fiori di lavanda. Coprite e lasciate in infusione finché il liquido non si è completamente raffreddato. Filtrate in un secondo bricco e riportate a ebollizione. Invasate subito, riempiendo completamente i contenitori (potete usare una bottiglia da un lt, due da 1/2 lt o dei vasetti) e sigillate.

15 commenti:

Federica ha detto...

Non dirmi che dovrò mettermi alla ricerca della polverina!!! no perchè me lo sto già immaginando l'uso di questo sciroppo :) Un bacione, buona settimana

annaferna ha detto...

ciao Serena
la lavanda è la mia fragranza preferita in assoluto!
la uso per il corpo, per la doccia per i cassetti e.....mi manca di poterla anche bere....ma...al momento sono a secco di fiori e soprattutto di acido citrico. Conservo la ricetta per la stagione prossima :D
baci e buona settimana

Elena ha detto...

Unirò la caccia agli ultimi regali alla caccia all'acido citrico! Qualche idea su dove si possa a trovare? erboristerie o dove?
Ne aproffito per farti tantissimi auguri di Buone Feste, sono incasinatissima e non so se riuscirò a ripassare da qua nei prossimi giorni! Un abbraccio

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Non c'è niente da fare noi food blogger abbiamo la fissa e quando andiamo in qualsiasi posto cerchiamo sempre dove trovare l'ingrediente segreto oppure tanto bramato ed eccoti qui con questa bevanda fatata e profumatissima!!un bacione ,Imma

Simo ha detto...

questo mi incuriosisce e non poco, mia cara...................

Milen@ ha detto...

Che ideona!
A breve la userò per un ingrediente ch eattende da un po' di mesi e che proviene dal Trentino :D

kristel ha detto...

Fantastico!! Hai sempre idee geniali tu! Baci bella ;)

Al Cuoco! ha detto...

Il succo di lavanda è una vera raffinatezza!! WOW!!

Buone feste :))

Saretta ha detto...

J'adore!
Un bacioneeee

Patrizia ha detto...

Uff, quest'inverno non andrò come al solito all'Alpe di Siusi a sciare...e proprio ora dovevi postare questa raffinatezza e farmene venire un desiderio assoluto?
Ora dovrò andare in giro a far spese ;)

eli ha detto...

Tu mi stupisci sempre!
Wow! succo di lavanda, non ci avrei mai pensato!
Mirto assomiglia a Flick, anche lei ha una predilezione per...i calzini, che mi sparpaglia per tutta la casa :DDDDDD

Ribes e Cannella ha detto...

le tue idee son sempre bellissime! :)

Carolina ha detto...

Con il succo di lavanda sono tua.
Nella mia gita zurighese al mercatino di Natale ho acquistato lo sciroppo di lavanda e di rose (di cui vado letteralmente matta), ma al succo non avevo mai pensato... Mi pare un'idea geniale Sere, chissà se qua si trova facilmente l'acido citrico...
Buon lunedì!

Passiflora ha detto...

sei proprio una fattucchiera! mitica!

lucy ha detto...

l'idea di questo liquore mi destabilizza.mi immagino già il profumo e il suo utilizzo in cucina.lo voglio!!