13 giu 2012

Crema di Tofu e Pesche alla Menta con copertura di Caramello alla Liquirizia


Tra prove per il saggio, gite al mare, cene con gli amici e lavoro, sono un po' di corsa, in questi giorni, quindi oggi ricetta rapida, perché il tempo di preparare un dolcetto comme il faut domenica proprio non lo avevo: ho trascorso il fine settimana al Castello di Meleto, per festeggiare, con un certo ritardo, il compleanno di Topy79. Sono stati due giorni molto romantici, di degustazioni, cene a lume di candela e rose rosse, nell'atmosfera incantata di un maniero medioevale, dove, per una volta, ci siamo sentiti non proprio sovrani, ma almeno feudatari.
Per questa ricetta devo ringraziare in primis Elisa, che, con la sua mousse di fragole e tofu, mi ha fatto scoprire un modo insolito e innovativo di utilizzare questo prezioso alimento, che mai avrei sospettato si potesse inserire in un dessert.
La ricetta di Elisa richiederebbe il tofu silk, che dà alla preparazione, lo dice la parola stessa, una consistenza setosa, mentre il tofu classico, che ho utilizzato io, la rende più granulosa. A noi è piaciuto molto ugualmente, anche se mi rendo conto che l'aspetto non è delicato come quello della sua mousse, forse perché le pesche in cottura non mantengono il loro bel colore aranciato, ma scuriscono.
Secondo me la mia versione è migliorabile nella texture e nell'aspetto passando il composto nuovamente al mixer, magari quello a immersione, prima di suddividere la crema ottenuta nelle cocottes, per affinarla.
La pubblico, comunque, ugualmente, perché se ti fosse sfuggita la ricetta originale, puoi comunque recuperare l'idea, tenendo conto dei suggerimenti che ti lascio per perfezionarla rispetto al procedimento che ho usato io. 
Inoltre trovo che il topping alla liquirizia, modestamente un'iniziativa personale, si sposi strepitosamente con la base.
Con queste dosi si ottengono circa 6 cocottes medio-piccole

Mousse di Tofu e Pesche alla Menta con copertura di Caramello alla Liquirizia (2)

Formina Ib Laursen distribuita da Decochic


Ingredienti:
Procedimento:
Frulla finemente il tofu con la menta e metti da parte. Frulla anche le pesche con il loro sciroppo e trasferiscile in un pentolino. Aggiungi lo zucchero e cuoci finché il preparato non si sarà addensato, come faresti per una confettura. Mescola con il tofu. A questo punto, a mio parere, sarebbe stato preferibile passare tutto nuovamente con il mixer a immersione, ma, ahimé, non ci ho pensato. Sono certa che in questo modo la consistenza sarebbe risultata più fine.
Suddividi il preparato in 6 cocottes o vasetti e lascia raffreddare in frigo per almeno 3 ore.
Mescola il caramello con la polvere di liquirizia e aggiungi il liquore sufficiente a rendere fluido il composto. 
Distribuisci sulla superficie della crema.

18 commenti:

EVELIN ha detto...

Mamma mia che bontà!!! complimenti!
Buona giornata

Manuela e Silvia ha detto...

Ricercato davvero!!!
bacioni

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Catsello medievale...che fascino questo posto tesoro immagino l'atmosfera incantevole come del resto sono un incanto anche queste cocotte con quella crema alla liquirizia che mi fa impazzire!!bacioni,Imma

Elisa DeC Spa ha detto...

Sere, devono essere buonissime...ma che brava sei??

raffy ha detto...

tesoro forse sono monotona ma... sei troppo brava..ma quante ne sai?? complimenti...

Carolina ha detto...

Prima Elisa, adesso tu. Anche la mia curiosità aumenta. E il topping alla liquirizia è da provare. Una volta avevo provato un sorbetto di pesche bianche e liquirizia che era la fine del mondo... ;)

Micaela ha detto...

non ho mai fatto dolci alla liquirizia, che buoni devono essere!!!

Claudia ha detto...

Sereee! ciao carissima! Come stai!? Maremma è da tanto che non passavo da qui...sto tras curando pure il mio di blog, pubblico sempre meno ricette...sono sempre di corsa! :-( Però che bello, ogni volta che passo a trovarti mi delizi con queste ricettuzze insolite ma davvero invitanti! Sei bravissima! :-)

lucy ha detto...

come ti capisco anche io sono di corsissima!proposta davvero molto particolari e ricercate!

eli ha detto...

Le pesche sciroppate al malvasia devono essere un incanto!
Très chic, ma cherie!

Lorena ha detto...

anche io ho addocchiato le pesche sciroppate al malvasia! *__* spettacolo!...e originale anche la tua ricetta :)

Saretta ha detto...

E se me ne prendessi uan al volo?No perchè 24 h mica mi bastano di questi tempi...pffff
Bella idea ;)

Simo ha detto...

ti dirò Sere...sul tofu sono scettica...
certo che vedendo queste coppette...che meraviglia!

Claudette ha detto...

Non amo il tofu.... preferisco il castello di Meleto!
Claudette

emme ha detto...

meraviglioso.
ciao ciao
emme
complimenti per il blog

Amaradolcezza ha detto...

la polvere di liquirizia è una di quelle cose che vorrei comprare da una vita..
devo decidermi!
un bacione

Valentina ha detto...

ok la polvere di liquirizia ce l'ho, questa ricetta la provo...brava Sere!

Giovanna ha detto...

sfizzioso e particolarissimo