09 gen 2013

Fougasse al Rosmarino e Lavanda con Kaki vaniglia confits


Fougasse al Rosmarino e Lavanda

Ti ho già parlato de La Piccola Cucina Parigina di Rachel Koo e, da come si mettono le cose, credo che la citerò piuttosto spesso, tante sono le fiammelle creative che le magnifiche proposte di questo libro hanno acceso in me.
Questa è stata in assoluto la prima ricetta che sperimentato, una semplice fougasse con i profumi mediterranei della Provenza, la cui particolarità sta soprattutto nella foggia: ho scoperto, leggendo le introduzioni sempre puntuali di questa giovanissima e simpatica food writer, che la classica forma "a foglia" delle focacce francesi non va motivata soltanto con lo spiccato senso estetico dei nostri vicini, ma risale a ragioni molto più pratiche. A quanto pare le incisioni che danno luogo a questo particolare formato sono funzionali alla lievitazione e a una cottura più uniforme.

Ho pensato di abbinare una semplice insalata di kaki arrostiti con spezie, vincotto e miele, la stessa ricetta che utilizzo per i candire i pomodorini e molte altre verdure, scoprendo, così, che questi complicati frutti, che faccio sempre finire in vasetto, sotto forma di confettura, sono ottimi anche in versione salata.
Quindi, visto che qui se ne trovano ancora e che dispongo di un fornitore sottobanco d'eccezione, credo che te li propinerò nuovamente.

Kaki Confits

Ingredienti per l'impasto: 
Ingredienti per la guarnizione:
Procedimento:
Inserisci tutti gli ingredienti per l'impasto nella macchina del pane e avvia il programma impasto. Al termine, dagli un giro di pieghe del primo tipo e fai riposare per un quarto d'ora circa.
Stendi in un grande rettangolo e dividilo in 4 triangoli.
Pratica su ciascuno un'incisione trasversale, tipo "ipotenusa", senza arrivare ai bordi, e, poi, su ciascun lato, tre fessure a mo' di venatura, che aprirai bene con le dita, per formare delle fessure.
Affonda nell'impasto l'asiago a cubetti e fai lievitare un'altra ora.
Spennella con l'olio, cospargi di sale grosso e inforna a 200° per circa 20-25', finché le fougasses non acquisiranno una leggera doratura.


Fougasse al Rosmarino e Lavanda

Nel tempo di lievitazione, prepara i kaki confits:

Ingredienti:
Procedimento:
Sbuccia e affetta i kaki e disponili in uno strato sul fondo di una pirofila. Cospargili con i semi di zucca, il sale e il peperoncino e nappali con il miele, un filo d'olio e un giro generoso di vincotto.
Inforna insieme alla foccaccia, per lo stesso tempo o poco più.
Sono buonissimi sia caldi che freddi.


Idea: prova a realizzare delle focacce più piccole, per esempio, dividendo il rettangolo in 8 parti, anziché in quattro, tagliale a metà, farciscile con i kaki e presentale come parte di un aperitivo slow, in abbinamento con un vino secco da happy hour, magari un po' glamour come il 9.5 Cold Wine Brut Astoria, che attualmente fuoreggia nei locali più fashion (non che ne sia una frequentatrice assidua, ma il lunedì, prima della lezione di burlesque, con le ragazze facciamo sempre una puntatina in qualche wine bar, per scaldarci), perché è leggero, ma piuttosto articolato nella struttura, quindi più gradevole da bere dei soliti drink a bassa gradazione.



18 commenti:

Federica ha detto...

La lavanda nella focaccia mi intriga ma quei kaki confit mi hanno proprio conquistata. Quanto devono essere maturi...il giusto o meglio un po’ indietro? Sono troppo curiosa :) Un bacione, buona giornata

lucy ha detto...

ecco ho già voglia adesso e mi ispira la lavanda assai, molto provenzale!

Dolci a gogo ha detto...

La lavanda nelle preparazioni mi stuzzica davvero in questa fougasse ancora di piu e l'abbinamento con i kaki lo trovo decisamente affascinante!!Baci,Imma

SQUISITO ha detto...

connubio di ingredienti davvero particolare...tutto da assaggiare!
bacione

eli ha detto...

Hai preparato la fougasse, c'est génial!
Ma i Kaki mi intrigano ancor di più!
Bonne journée!

Anonimo ha detto...

Ciao stellina!
Buongiorno e, visto che non ci sono ancora riuscita, tanti auguri di buon anno. :*
Con affetto,
Caro

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! decisamente ottima questa focaccia così profumata di fresco!
particolare l'insalata di cachi per accompagnare!
un bacione

Serena ha detto...

Grazie a tutti
@ Federica: se i kaki sono ben maturi è meglio, ma se te ne capita uno ancora un po' "asciuttino" va bene lo stesso, la canditura in forno li addolcisce molto ed elimina il retrogusto "allappante"

Federica ha detto...

Grazie mille ^_^

elenuccia ha detto...

Purtroppo quest'anno non ho potuto godere dei kaki deliziosi che mi regalava sempre una amica :(
Quindi mi dovrò convertire a quelli del fruttivendolo per provarli in versione confit...devo ammettere di non aver mai pensato ad un loro uso in versione salata

Saretta ha detto...

Sere è davvero bellissima questa doppia idea!Io i Kaki li amo tantissimo e..ho giusto a casa il sale che portai dalle Hawaii!:D
La fugasse si commenta da sola!!!
baciotto!

Mau ha detto...

"Ho pensato di abbinare una semplice insalata di kaki arrostiti" mi ha fatto sorridere, semplice e insalata di kaki insieme è un'idea che solo tu potevi avere! Bellissima ricetta, la tua inventiva mi stupisce sempre :-)
Bella bella specialmente la prima foto!

Simo ha detto...

quel libro deve essere mio a breve!
Che delizia, adoro la fougasse...e quei cachi...che intrigante scoperta!
p.s: credo che ci siano degli sconti sul sito della Luxury...guarda qua:
http://www.luxurybooks.it/
baci Sere!

Cristiana Valeria ha detto...

L'idea dei cachi mi ha colpito particolarmente...bell'idea! Baci cristiana

Elena ha detto...

I lievitati mi fanno impazzire ma i tuoi accostamenti sono molto di più! Ne crei di mille colori...e sapori...Bravaaaa.....

Lefrancbuveur ha detto...

Conosco quel libro solo per averlo sfogliato rapidamente in libreria. Lo consulterò meglio ;)

Elisa | Cooking Movies ha detto...

che meraviglia e che raffinatezza! Ho visto qualche video di Rachel Koo lei è davvero deliziosa e intrigante, un po' vintage e un po' shabby, e fa cose molto sfiziose. Non conoscevo la maniera francese di dar forma alle focacce. belle! te le copierò

mimma ha detto...

ciaoooo!!! ho fatto un giretto nel tuo bellissimo blog!!!
ottime ricette, ben presentate e puntuali nella descrizione!!!
ti va di partecipare a mio primo contest??? ci sono magnifici premi dell'ECCELLENZA SICILIANA!!!! non mancare!!!! prendi tutte le ricette che vuoi dal tuo magnifico archivio , consone al tema del contest e non c'è bisogno di ripubblicarle!!!! ti aspetto con le tue preparazioni. Aiutami a diffondere questo contest , condividilo per poter fare , alla fine, un PDF con tanti buoni suggerimenti buoni e salutari per chi lavora tutto il giorno e deve consumare almeno un pasto fuori casa.
http://pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/2013/01/me-lo-porto-in-ufficio-il-mio-primo.html

ti aspetto con vero piacere
mimma morana