29 mar 2013

Cavatelli con Ragù piccantissimo di Salame


Cavatelli con Ragù piccantissimo di Salsiccia

"Amore, ma vuoi pranzare?"
"Ma perché, che ore sono?"
"E'mezzogiorno passato"
"Di già?! Oddio, quanto ho dormito!"
"Guarda chi è venuto a darti il buongiorno!"
"Mirto, odori di salame!"
"Non è Mirto, è il sugo per la pasta!"

Una strana colazione per qualcuno che si è alzato da meno di un'ora...
Forse tutto questo peperoncino non è esattamente quello che ci si aspetta appena svegli, ma da quando frequento l'Università Americana le mie prospettive sul cibo e sulla liceità del consumo di certi ingredienti in determinati orari si sono allargate. Non vedo alcun motivo per non mangiare pasta piccante subito dopo essere scesi da letto, soprattutto se ad essere appena sceso dal letto è qualcun altro.
E poi mi piace cucinare mentre gli altri dormono: da quando c'è Mirto non capita spesso, Marco si alza comunque a orari decorosi, per portarlo fuori (io d'inverno mi rifiuto categoricamente di inzupparmi in un campo con l'erba alta), quindi per una volta mi sono goduta la mia mattinata di pace e silenzio rotto solo dallo sfrigolio del salame nella padella...
Non mi importava sapere a che ora e se Marco si sarebbe alzato, se avesse ancora la febbre e se avrebbe avuto voglia di mangiare pasta condita con un sugo indiavolato, volevo muovermi per la cucina con quella scioltezza rilassata che solo la completa solitudine mi regala.
Le dosi sono per quattro persone, ovviamente non l'abbiamo finita in un unico pasto e, altrettanto ovviamente, il vino ha accompagnato non il pranzo (va bene essere spartani, ma a quel povero ragazzo appena riemerso dalle nebbie del sonno un po' di comprensione la dovevo) ma la cena della sera, quando l'abbiamo mangiata dopo averla fatta allegramente saltare in padella, con una piccola ulteriore aggiunta di peperoncino in pasta.
Il San Ruffino Casali Viticoltori, splendido lambrusco del territorio di Scandiano e Canossa, secco e leggero per una pasta così ricca di sapori è un ottimo alleato, per la sua tannicità fresca, ma ben bilanciata dall'aroma di frutti rossi e quello boschivo e avvolgente del finale

Cavatelli con Ragù piccantissimo di Salsiccia

Ingredienti:
Procedimento:
Prepara un battuto fine con la cipolla, la carota e il salame, e lascialo "sudare" con la pasta di peperoncino in una pentola capiente per 10 minuti circa. Quando avrai raggiunto un buon amalgama, sfuma con il vino, alza la fiamma e lascialo evaporare. Unisci la passata, lo zucchero, aggiusta di sale e fai restringere a fuoco basso, coperto, per una quarantina di minuti.
Cuoci i cavatelli secondo le istruzioni sulla confezione e condisci con abbondante sugo.

A parte augurarti una buona Pasqua, ti auguro, cosa più importante di trascorrere un weekend, finalmente "lungo", in tutta serenità.
Se, oltre che in cucina vuoi sfruttare questo pochino di tempo libero, anche un po' con lo shaker e creare ulteriori occasioni "conviviali", in questo articolo pubblicato la scorsa settimana su Bargiornale, una delle principali riviste dedicate al settore Ho.Re.Ca. trovi qualche spunto, decisamente professionale, per quanto riguarda i cocktail ideati da Stefano Renzetti, più amatoriale per i miei, tutti realizzati con i distillati e i liquori a base di frutta Roner.

14 commenti:

Mary ha detto...

bUONISSIMA E STUZZICANTE , BUONA PASQUA !

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro svegliarsi e tuffarsi in un piatto saporito come questo è solo un piacere per me:D..spesso la domenica soprattutto amo svegliarmi presto nel silenzio della casa e dedicarmi ai fornelli con cura e amore cosa che quando ci sono i bimbi per casa è decisamente impossibile!!!Un bacione grandissimo cara e buona Pasqua Sere.

ELel ha detto...

ecco magari appena sveglia no, ma magari avere il tempo di lavarmi la faccia e capire dove sono e mi ci tufferei più che volentieri!! :))
Buona Pasqua!!!

SQUISITO ha detto...

Un rapido saluto ed un augurio sincero per una serena Pasqua!

Federica ha detto...

Penso che anche la talpa, se mai dormisse fino a mezzogiorno, gradirebbe un risveglio al profumo di ragù piccante :) In quanto al peperoncino appena alzati mi prendi per matta se ti confesso che lo metto nello yogurt bianco? Ecco l’ho detto :))) Con quel sughetto piccantino ci faccio davvero Pasqua. Un bacione, auguri anche a te e soprattutto goditi il lungo week end ^_^

Elena ha detto...

Invece con questo post mi hai fatto sorridere perchè immagino la faccia di chi appena sveglio si ritrova un piatto piccantissimo in tavola...chissà perchè anche per me è terapeutica tanto la cucina...la sera, soprattutto quando cucino per la cena, (a pranzo non ci siamo quasi mai), lo sfrigolio di qualcosa in pentola calma tutte le mie ansie....Buonissima Pasqua!!!!!

eli ha detto...

No non ce la potrei fare! Già il piccante di suo mi anestetizza la bocca, poi appena sveglia O_o
ahahahahahah!

Uno spaghettino al cappuccino magari! :DDDD

Buona Pasqua carissima a te e ai pelosetti di famiglia!!

raffy ha detto...

che piatto super buonissimoooooooooo!!! posso passare???

Anonimo ha detto...

Anyone who needs a new idea to stay motivated should definitely try this.

The reason this is important is because you will have a stronger knowledge
base and bag of tricks to keep you going on the rougher days.

Get your heart rate up with a quick burst of fast movement.



My blog post :: www.isthewinwin.com

elenuccia ha detto...

Io sono di vedute e gusti molto aperti per la colazione. Anzi adoro i buffet in cui c'e' di tutto, dal dolce al salato e piccante. E adoro il salame indiavolato :)
Buona Pasqua tesoro, ci si risente la prox settimana

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! sai che anche noi siamo amanti del piccante! chissà che fusto questo primo piatto!!!
bravissima!
bacioni

lucy ha detto...

un primo che resusciterebbe chiunque!buonissimo!auguri cara!!

celeste ha detto...

Direi un'ottima colazione :)
Mia mamma da piccola mi diceva che ero una vera contadina perchè facevo colazione con gli avanzi della sera prima, fossero stati anche lasagne o arrosto, rigorosamente freddi. E' passato tanto tempo ma non ho perso l'abitudine, mi piace ancora un sacco farlo :)
Capisco, cucinare in solitudine, con tutta la calma del mondo, non ha prezzo.
Tesoro, tanti auguri anche a voi!

Blogger ha detto...

ClixSense is a very recommended get-paid-to website.