18 apr 2013

Spaghetti di Mare al Finocchietto, Pomodori Essiccati e Olive in Citronette al Balsamico Bianco e Olio di Canapa


Spaghetti di Alghe al Finocchietto, Pomodori Essiccati e Olive in Vinaigrette al Limone

A parte le ricette più elaborate, nella cucina di tutti i giorni mi sto, con una certa cautela, accostando alla filosofia crudista. Non che intenda abbracciarla in maniera dogmatica, ma penso che consumare con una certa regolarità cibi vegetali "bruti", nel loro formato più primitivo rappresenti un guadagno in salute.
Questi prodotti così insoliti mi pongono la sfida stimolante di provare a combinarli in maniera gustosa senza trasformarli o raffinarli con la cottura, un'impresa difficile nella quale mi propongo di migliorarmi.
Questa è la prima trovata un po' interessante che mi sento di proporti: se ti piacciono le alghe (a me sì) segui pure le dosi che ti ho dato, altrimenti usane solo una manciata e arricchisci la tua insalata con altre verdure, sempre rigorosamente crude, freschissime, biologiche e appena affettate, per preservarne al meglio le caratteristiche nutritive.

Spaghetti di Alghe al Finocchietto, Pomodori Essiccati e Olive in Vinaigrette al Limone

Ingredienti
Procedimento:
Copri le alghe e i pomodori con acqua a filo e lasciali in ammollo per circa 30 minuti.
Nel frattempo denocciola le olive e spiuma il finocchietto, come faresti con i rametti di rosmarino.
Scola i pomodori e le alghe ormai ammorbiditi e sciacqua bene queste ultime.
In una grande insalatiera, mescola tutte le verdure.
A parte, sbatti il succo di limone con l'olio e l'aceto balsamico, con una forchetta, per emulsionarli (non occorre il sale, le alghe apportano già lo iodio necessario) e servi l'insalata con la citronette a parte. 

11 commenti:

raffy ha detto...

woooooow!! che piatto splendido, bravissima!!!

Mariangela Circosta ha detto...

La foto è stupenda! Brava! Gli spaghetti di mare fanno la loro bellissima figura!

Ketty Valenti ha detto...

Ma sai che senza nemmeno rendercene conto,io e mio marito un pò crudisti lo siamo?! ci sono molte verdure & co che amiamo completamente in purezza,soprattutto quando ci capita di essere in campagna!
Z&C

Gio ha detto...

interessanti gli spaghetti e ti dirò le laghe non mi dispiacciono affatto, sarà che vivendo in una città di mare le mangiamo ogni tanto :)
buon we

Raffaella ha detto...

E' vero le verdure crude (poi dipende da verdura a verdura ovviamente) fanno bene alla salute...e direi che questo piatto è favoloso! molto particolare...!

Chiara Benvenuti ha detto...

è troppo particolare, mi ispira proprio!!!
Ciao da Chiara

lucy ha detto...

bellissime le foto che invogliano alal natura e all'assaggio.lo trovi già il finocchietto?

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! ma che bellezza questa pasta! originalissima ed un condimento proprio saporito ricercato!
bacioni

Anonimo ha detto...

I don't know whether it's just me or if perhaps everybody else encountering problems with
your blog. It looks like some of the text in your posts are running off the screen.
Can someone else please provide feedback and
let me know if this is happening to them as well? This could be
a issue with my browser because I've had this happen before. Kudos

Also visit my web blog; punbb.combustible.Cc

liliana ha detto...

queste foto sono stupende ,un grande piatto un bacio -lili

Elena ha detto...

Un piatto molto originale che segue anche le mode del momento...nei ristoranti noto con piacere la rivalsa dei pomodori secchi sugli spaghetti...ma queste alghe sono strepitose davvero...