30 set 2013

Cannoli Mignon con Fudge al Burro Salato e Aria di Mandorla

051 timbrata low

Il mio profumo dell’inverno ha note di fiori di cotone, vaniglia e calisson. E’una fragranza luminosa e pulita, che lascia una sensazione di dolce nitore e una vaga, fresca salinità che ricorda le coste bretoni in un giorno di sole.
Me ne sono innamorata al primo respiro, consumato in uno dei calici da Sautèrnes che l’artigiano impone di mettere a disposizione nelle profumerie che distribuiscono il suo marchio, per la “degustazione” delle sue creazioni. Un’idea inedita e affascinante, per testare dei capolavori che non hanno niente della grossolanità opulenta dei profumi commerciali.
Da quando l’ho comprato, non penso ad altro, se non a ricercare e ricreare quell’emozione virginale, della quale vorrei ammantarmi.
Anche in cucina.
Ho cercato di racchiudere quest’armonia in un fudge, appena più cremoso di quello tradizionale, quello delle caramelle, mantecandolo, anziché con il latte condensato, con della ricottina di capra, che, già per sua natura, presenta una gradevole sapidità, ho aggiunto del fleur de sel e dell’aroma di mandorla e l’ho colato in una sfilata di cannoli mignon, senza preoccuparmi troppo di foderarne l’interno di cioccolato, una fatica improba e piuttosto inutile, perché i cannoli sono talmente buoni che è impossibile conservarli così a lungo da rischiare che i gusci si ammollino.
Con questa ricetta comincia la mia avventura nello Sweet Team di “Crea e decora dolci delizie”, un gruppo di fanciulle con il pallino dei dessert d’effetto, che già da qualche giorno stanno deliziando i propri lettori con le golose creazioni ispirate dall’omonima raccolta De Agostini dedicata alla piccola pasticceria: ogni uscita è completa di ricette illustrate passo passo, splendide foto del risultato finale e, soprattutto, reca in allegato gli utensili necessari per decorare le tue opere e trasformarle in piccoli capolavori.
Sono sinceramente onorata di essere stata chiamata a partecipare a questa iniziativa, con cui vi terremo compagnia fino alla metà di novembre, in primis perché al mio fianco ci sono food blogger che hanno fatto del cake design la loro specialità, se non addirittura una professione (a me piace fare dei dolci aggraziati, ma il mio blog è oggettivamente “eclettico”), in secondo luogo perché è una magnifica occasione, per me, per cimentarmi in una nuova sfida, che, alla fine, è quello che ci vuole quando ci si trova in una situazione di impasse: cambiare qualcosa, introdurre un elemento nuovo, e il demone del circolo vizioso perde l’orientamento.
Domani “Crea e decora dolci delizie” farà tappa da Angela di Dolci in Boutique, spero che vorrai continuare a seguirci!


031 timbrato low


Ingredienti:
  • una stecca di vaniglia
  • 150 ml di latte
  • 180 gr di ricotta di capra
  • 100 gr di burro 
  • 500 gr di zucchero bruno
  • un cucchiaino di fior di sale 
  • un cucchiaino di aroma di mandorla 
  • una confezione di cannoli mignon 
Per decorare:
  • chicchi di caffè
  • codette di cioccolato
  • cacao in polvere
Procedimento:
Incidi la stecca di vaniglia in due per il lungo, raschia i semini all’interno e mettili da parte.
Introduci il latte, la ricotta, il burro a pezzetti, la stecca di vaniglia privata dei semini e lo zucchero in una casseruola a fondo spesso e scalda dolcemente finché lo zucchero e il burro si saranno sciolti e la ricotta si sarà amalgamata. Porta a ebollizione, abbassa la fiamma e lascia cuocere mescolando spesso finché la temperatura del composto non avrà raggiunto i 116°.
Ovviamente, per questo tipo di monitoraggio, avresti bisogno di un termometro da zucchero, ma, dato che ciò che devi ottenere è una crema e non un fudge vero e proprio, di quelli da tagliare in pezzi per farne delle caramelle, la precisione al “milligrado” non è essenziale. Quando la preparazione avrà raggiunto un colore ambrato e si sarà leggermente ispessita, puoi toglierla dal fuoco.
Elimina la stecca di vaniglia e profuma con i semini tenuti da parte.
Suddividi il fudge in due parti: a una incorpora il fleur del sel, all’altra l’aroma di mandorla.
Fai raffreddare completamente e riempi, con l’aiuto di un cucchiaino o, per amor di raffinatezza, con una tasca da pasticciere, i cannoli.
Utilizzando la parte piatta della lama di un coltello, leviga la farcitura che fuoriesce dai cannoli.
Per decorare quelli alla mandorla, puoi semplicemente usare dei chicchi di caffè.
Per quelli al cioccolato, versa le codette in una ciotolina e premi delicatamente sopra le estremità dei cannoli, in modo che la crema ne venga ricoperta. Infine, spolverali di cacao in polvere, setacciandolo attraverso un colalatte o l’apposito setaccio.

054 timbrata low

17 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro sono felice di far parte del tuo stesso progetto e i tuoi cannoli sono una delizia, un ottimo modo per iniziare la giornata:-D!! Un bacione e bravaaaaa!!

Kittys Kitchen ha detto...

Buongiorno Sere!
Questi cannoli sono deliziosi e anche le foto mi piacciono un sacco.
Complimenti per il vostro progetto!

Carolina ha detto...

La versione mignon è super chic. Però io adesso vorrei sapere di che profumo si tratta... =D
In bocca al lupo per il nuovo progetto!
Buona settimana,
Caro

Mele in torta ha detto...

Che brave che siete tutte voi del progetto dolce!
e poi adoro qualunque cosa mi ricordi il caramello al burro salato. L'ho fatto giusto giusto venerdì sera!

Letizia Cicalese ha detto...

Complimenti :)
Deliziosi questi cannoli, bravissima!

Meggy ha detto...

Ma .. e qual'è questo favoloso profumo?Che meraviglia Sere i tuoi cannoli, mi fanno sorridere anche se è lunedì :) Felice che tu abbia seguito le mie brevi ma intense avventure in tv ;) Bacissimi e buona setitmana <3

Manuela e Silvia ha detto...

Che scicchetteria questi mini cannoli! deliziosi per il te del pomeriggio ;-)
Complimenti alle fanciulle per il nuovo sito allora e ne vedremo di certo delle belle!
un bacione

elenuccia ha detto...

Mamma mia cosa non devono essere questi cannoli!!

Martina ha detto...

Ciao! piacere di conoscerti :) anche io faccio parte del team! i tuoi cannoli sono favolosi!!
complimenti e a presto

Stefania Dalla Pria ha detto...

Ciao "socia dello sweet" mi piace proprio questa staffetta!! deliziosi questi cannoli saranno sicuramente golosissimi!
un abbraccio a presto!!

Dolcinboutique ha detto...

Ciao Serena, un saluto dalla prossima staffettista dello Sweet Team :). Una ricetta deliziosa e invitante i tuoi cannoncini. Alla prossima. Angela

lucy ha detto...

questa è una super coccola!mi delizi e stravizi!

Assunta Pecorelli ha detto...

Ciao Serena, siamo insieme in questo progetto e ne sono felice.
Complimenti per la simpatica idea, quei mini cannoli devono essere una vera delizia!
Alla prossima allora, buona giornata! :-)))

Elisa Pavan ha detto...

ciao cara, complimenti per il progetto.. dolce molto chic e originale, come sei tu!

Micaela ha detto...

Che bello! sono contenta del nuovo progetto ;-)
Buonissimi i cannoli, non li mangio da tempo!

Valentina Mini Bonbons ha detto...

deliziosi e mignon sono anche carinissimi! ce ne vorrebbe uno come fine pasto.. yummy!!

Sandra dolce forno ha detto...

Ciao, in ritardo arrivo a salutarti ☺ Anche io, come te, sono "eclettica", ma felice di far parte di questo dolce "Team". I tuoi cannoli sono molto golosi e davvero carinissimi!