23 ott 2013

Ciambellone Caramellato alla Confettura di Pesche


Ciambellone caramellato
alla Confettura di Pesche e Olivello Spinoso

Rientro a buio fatto da una lunga passeggiata nel parco, carica degli ultimi fichi della stagione, abbastanza sodi da essere invasati nello sciroppo di zucchero e cannella, senza doverli ridurre in una laboriosa confettura e, soprattutto, senza doverlo fare subito, che è tardi.
Stranamente, mi sono sentita più produttiva nell’ora trascorsa a scegliere quali staccare dalla prosperosa pianta in fondo al viale, accanto al più gaelico muretto a secco d’Italia, e quali, invece, lasciar gonfiare ancora per qualche giorno dall’ultimo, fiacco sole ottobrino, che non nell’intera giornata trascorsa in cucina e poi sprofondata nei manuali FISAR.
Ciondolo un po’ dietro a delle pappacelle da invasare, poi mi rendo conto che, a fronte della cena terribilmente elaborata con cui vorrei concludere la settimana e tirare un po’ il fiato, non ho minimamente pensato al dessert.
Questo, per la verità, non si può definire un dessert e, certamente, meno che mai, raffinato. E’solo un ciambellone, un rustico da latte, poco zuccherino, ma molto profumato; di cosa dipende dalla composta che sceglierai per impastarlo, che inciderà anche sul colore.
E’uno di quei dolci che consistono nello sbattere tutto nel frullatore, azionarlo e dimenticare che sta girando per 5 minuti buoni. Nel frattempo puoi fare altro. Al tuo ritorno avrai ottenuto il perfetto composto base, da trasferire nella tortiera di tuo gusto, e lanciare in forno. Puoi passare a controllare di tanto in tanto la cottura come no, tanto rimane umido e se te lo dimentichi qualche minuto in più puoi sempre far passare lo zucchero di copertura come caramello.
Se usi le pesche, è perfetto con un the verde al gelsomino Hampstead Tea, distribuito da D&C.

Ciambellone caramellato
alla Confettura di Pesche e Olivello Spinoso

Ingredienti:

Procedimento:
Introduci tutti gli ingredienti, tranne lo zucchero, nel mixer e avvialo alla massima velocità, finché il composto non sarà ben amalgamato e montato.
Versalo in uno stampo a ciambella e cospargi la superficie con lo zucchero di canna.
Inforna a 180° per circa 40’ o finché l’impasto non supererà la “prova stuzzicadenti”.

Ciambellone caramellato
alla Confettura di Pesche e Olivello Spinoso

15 commenti:

Federica ha detto...

La colazione che profuma di casa :) il trucchetto della marmellata lo uso per nascondere alla talpa quella di arance che imperterrita continua a sostenere “non mi piace”! Però chissà perché la ciambella non dura più di un paio di giorni :)))) Un bacione, buona giornata

Federica ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Devo dirtelo di nuovo: le. nuove. foto. Wow! Così come il ciambellone, ovvio... :)
Baci,
Caro

Simo ha detto...

che belle immagini cara Sere...vien voglia di correre lì per condividere con te una fetta di ciambellone, insieme a tante chiacchiere..
Bacio

Simo ha detto...

che belle immagini cara Sere...vien voglia di correre lì per condividere con te una fetta di ciambellone, insieme a tante chiacchiere..
Bacio

Dolci a gogo ha detto...

Mi piacciono i ciambellone che sanno di casa di calore e di coccole e questo tesoro lo è di sicuro!!!E come sempre tu rendi immagini le tue parole...ma come fai??Sei unica!!
Baci, baci,
Imma

eli ha detto...

A me le torte un po "gnucche" per intenderci quelle da colazione, piacciono proprio tanto!!! Al contrario del marito che ha gusti da principessa Sissi, ovvero trionfali strati di panna e crema su inconsistenti pan di spagna ahahahahahah!
Il regale consorte dice che le torte da colazione "strozzano" .
Vorrà dire che se farò questo ciambellone mi sacrificherò mangiandolo tutto! :DDDDD

Vaty ♪ ha detto...

passo per ammirare queste foto e questo ciambellone. E' incredibile come qui è sempre una escalation di cose belle ^_^
un abbraccio cara Sere!

Micaela ha detto...

Adoro i dolci rustici... Ancorpiú se si preparano velocemente

Ale ha detto...

sembra buonissimo il tuo ciambellone...complimenti mia cara Sere!

Manuela e Silvia ha detto...

E vabbè dai, un dessert di quelli veloci veloci da preparare, poco impegnativi, ma che alla fine, forse, sono anche meglio apprezzati e riusciti! a noi piace moltissimo e poi la confettura di pesche lo rende ancora più gustoso grazie ad un'aroma fruttato!
un bacione

Ileana Pavone ha detto...

Sere, ho appena messo a bollire dell'acqua per un infuso.... quanto vorrei adesso una fetta del tuo ciambellone :)
Ti abbraccio forte <3

Ely Mazzini ha detto...

Ciao Serena, tanto semplice quanto goloso, si prepara in un attimo ma si deve gustare con tutta calma, per assaporarne tutta la bontà!!! Bravissima!!!
Bacioni...

lucy ha detto...

ciambellone anche io ma chi sa resistere a codesto formato...sopratutto poi se diventa torta rustica e semplice ma sfiziosa!

Elena ha detto...

Se solo sento...ciambellone...mi vien voglia di prepararlo e dinfornarlo...poi vedo questo e mi porta indietro nel tempo..a casa di una mia amica che faceva su e giù da londra e serviva un perfetto tea delle cinque con fettina di ciambella proprio così...e lo zucchero di canna su deve renderlo buonissimo..sbaglio o hai comprato le papaccelle??? Le invasi????