21 nov 2013

Roner e il Calendario dell'Avvento... it's drink 'o clock... once a day!

Advent Calendar

Fin da piccolissima, ho sempre nutrito una passione sfrenata per il Calendario dell’Avvento: la prima volta che la mia mamma me ne comprò uno, andavo, credo, ancora all’asilo e si trattava di un calendario molto semplice, con le finestrelle che nascondevano soltanto un’immagine. Erano vignette piuttosto ordinarie, eppure ogni mattina mi alzavo trepidante per scoprire cosa mi riservava il mio calendario, ansiosa di mettere un giorno in meno tra il presente e l’arrivo del tanto atteso Natale.
Ancora in pigiama, chiamavo la mamma e cercavamo insieme la casella del giorno, per poi aprirla ed emozionarci di fronte alle ghirlande di agrifoglio, i bimbi che andavano in slitta, il volto pacioso di Babbo Natale.
Poi siamo passati alla versione avanzata, dietro ogni finestrella un cioccolatino stampato. La cioccolata era al latte e di scarsa qualità e, tutto sommato, preferivo le immagini infantili del calendario per principianti, ma, si capisce, ormai avevo il diritto acquisito al cioccolatino, non potevo scendere di livello.

Advent Calendar

Infine, la mia mamma decise che meritavo un Calendario dell’Avvento serio, comprò un taglio di tela Aida e lo ricamò personalmente con motivi natalizi e una cornice di numeri dall’ 1 al 25 (e non più 24, come nei calendari commerciali) sotto ciascuno dei quali era cucito un nastro a cui era appeso un Lindor.
Questo è, ormai da più di vent’anni, il mio Calendario dell’Avvento ufficiale, che, al termine delle feste, riconsegno e, l’anno dopo, mi viene restituito carico di cioccolata.
Per me si tratta di un rito imprescindibile, anche se ormai ho quasi quarant’anni, le rughe e sarebbe meglio cominciassi a tenere d’occhio le calorie, visto che non potrò contare su un metabolismo fulmineo ancora a lungo.

Advent Calendar

Quest’anno rincaro la dose: Roner ha creato una limited edition di deliziosi Calendari dell’Avvento, che, ad ogni giorno, fanno corrispondere una mignon dei loro distillati, liquori e cioccolatini ripieni migliori.
Hai la possibilità di acquistare il kit base di mignon, da appendere come preferisci, all’albero di Natale o a formare una ghirlanda, o, magari, organizzare una caccia al tesoro sui generis nascondendole in giro per la casa; oppure acquistare uno dei graziosi supporti  di gusto molto “nordico”, che puoi vedere qui.
Io ho optato per la prima opzione, ma se ci sono bambini in giro è sicuramente meglio distinguere tra le decorazioni ordinarie e quelle VM 18 :-)
A mio parere si tratta di un’idea folgorante: quando ho visto le foto sul sito ne sono stata sedotta, per l’atmosfera da mercatino di Natale austriaco che trasmettono.

Soltanto allestire un addobbo estemporaneo per fotografare le mignon e darti un’idea di come utilizzarle ha riempito di luce la mia casa, a immaginare quanto calore e accoglienza possano dare una volta che le avrò appese all’albero mi sento proprio felice e penso che dividerci il grappino quotidiano la sera, dopo il lavoro, per riscaldarci, cambiando genere ogni giorno, sarà davvero bello.

Advent Calendar

9 commenti:

SQUISITO ha detto...

fantastico!!!
ti abbraccio

celeste ha detto...

Geniale, da adulti... è vero però, quelli semplici di quando eravamo piccole hanno un fascino ineguagliabile e ricordo anche io che il 25 c'era l'immagine più bella, sotto alla finestrella più grande. Un bacio Sere

Acquolina ha detto...

che dolce tua mamma, ti ha ricamato un calendario e lo rinnova ogni anno, noi per loro siamo sempre bambini quindi è un piacere anche per lei ridartelo ogni anno, ne sono sicura.
Davvero carine le bottigliette come decorazione, il cicchetto serale d'inverno ci sta! :-D

Ale ha detto...

che bella la tradizione del calendario dell'avvento.....io l'ho conosciuta vivendo in alto adige, quindi da una decina d'anni e alla mia bimba quest'anno ho acquistato quello della milka! Un bacione mia cara

lucy ha detto...

ho iniziato a scoprire l'avvento con i bimbi.figatissima questa idea!

Claudette ha detto...

Ormai per me niente calendatio dell'Avvento ma ne ricordo uno bellissimo di quando ero bambina con un presepio pop-up e l'ultimo che mi ha regalato mia madre, dieci anni fa, con una ricetta di biscotti per ogni giorno (scritta in tedesco....)
Claudette

Elena Siano ha detto...

Mamma quanto sono tenere queste bottigline..il tuo albero sarà bellissimo...io da piccola non ho mai avuto calendari dell'Avvento..nonna comprava i babbo Natali di cioccolata da appendere all'albero però...io alle bimbe faccio invece aprire calendari della'Avvento da anni...approposito devo muovermi a trovare cosa scartocciare quest'anno...tua mamma è dolcissima....

Voyance amour ha detto...

Mi piace molto questo blog è un grande piacere leggere qualcosa di nuovo e interessante .

lora ha detto...

Meraviglioso sito ! Grazie per tutto il lavoro e reso disponibile per noi !
Congratulazioni! Ancora una volta grazie,
voyance gratuite en ligne