16 apr 2014

Pecan Pie


Innanzitutto chiariamo una cosa: questa non è una torta a buon mercato. Può darsi che negli Stati Uniti le noci di pecan si trovino per terra, ai piedi degli alberi di pecan, ma in Italia per comprarne la quantità necessaria per realizzare la pecan pie è necessario accendere un comodo mutuo trentennale.
Ma cosa non si fa per una persona speciale? Il mio compagno si è innamorato di questa crostata quando l’abbiamo assaggiata all’Università Americana, per la festa del Ringraziamento, e non posso dargli torto: è così dolce, croccante, così profumata di caramello e tostatura, una di quelle torte robuste che sanno di infanzia e di casa, senza troppe complicazioni o sconfinamenti nell’azzardo di accostamenti virtuosi.
Domenica mattina, con un imperdonabile ritardo di un giorno sul suo compleanno, mi sono messa all’opera: il procedimento è molto semplice, la cosa più pesante è la decorazione finale, completare la raggera di noci di pecan è noiosissimo, a un certo punto mi ero sinceramente scoraggiata e ho meditato seriamente sull’idea di farle cadere sulla superficie in maniera casuale.
Ma non sarebbe stata la vera pecan pie. Per la pecan pie ci vuole pazienza.


Ingredienti per la base:

Procedimento:
Setaccia gli ingredienti in polvere e mescolali con le fruste a bassa velocità. Incorpora il burro freddo a pezzetti e l’acqua sufficiente ad ottenere un impasto sbricioloso. Rovescialo sul fondo di una teglia per crostate a bordo smerlato, leggermente sporcata d’olio e compattalo pressandolo leggermente con le dita, per foderare il fondo e i laterali.
Riponi in frigo mentre prepari il ripieno.

Ingredienti per la farcitura:
  • 285 ml di sciroppo d’agave (Luna di Miele)
  • 100 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 100 gr di burro
  • 200 gr di noci di pecan a pezzetti
  • noci di pecan divise a metà qb per decorare


Procedimento:
Frulla i primi 4 ingredienti nel mixer, per ottenere una crema omogenea, quindi mescola a mano le noci di pecan a pezzetti e versa il composto nell’incavo di brisée al cioccolato preparato prima.
Distribuisci le noci per la decorazione a raggera su tutta la superficie.
Inforna a 180° per circa 30 minuti.

12 commenti:

Simo ha detto...

eh, ma poi dove le hai reperite?
io l'ultima volte, pensa un pò...le ho trovate a Barcellona!
Qua da me è impossibile trovarle...
Una torta che assolutamente mi piacerebbe fare questa, se solo trovassi la materia prima!
Bacioni

Kittys Kitchen ha detto...

E la tua pazienza è stata premiata perchè questa torta ha un aspetto splendido.
Immagino solo lontanamente la bontà. Fortunato il tuo lui!

Meggy ha detto...

Fantasticaaaaaaa!Adoro le noci pecan ed in America era il mio dolce preferito a fine pasto :) Qui ovviamente non le ho ancora mai trovate, ma non demordo!Che brava fidanzata <3<3 Baci

Dolci a gogo ha detto...

Non ho mai provato questa crostata a so bene che le noci pecan hanno un sapore favoloso e sono certa che la tua dolce metà con un dolce cosi ti ha perdonata per il ritardo!!Un bacioneeeeee,Imma

Valentina Spinetti ha detto...

ma è una goduria assoluta questa torta!!! Scapperei a prenderne una fetta proprio adesso!
Ne approfitto per farti tanti auguri per una Pasqua "Serena" (battuta scontata :-D) e piena di cose positive e leggere........e speriamo di vedersi presto! Magari un giro a Firenze per merenda ;-P

Valentina ha detto...

Che bella torta!!! Complimenti!
http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

Eleonora Gambon ha detto...

La A-DO-RO!!!! Ma io invece le butto a caso sopra :))

Elena Siano ha detto...

Sempre indietro confesso che è la prima volta che sento parlare di queste noci pecan...ed ora mi rimane la curiosità' del sapore di questa torta !! Auguroni al tuo compagno ...sarà stato felice di festeggiare con qualcosa che desiderava!!!Baci

Ely Mazzini ha detto...

Mai assaggiata, ma credo mi piacerebbe molto!!! Brava a posizionare così perfettamente le noci pecan...ha un ottimo aspetto!!!
Bacioni, buona serata...

Manuela e Silvia ha detto...

Verissimo, queste noci costano una cifra!!! ma per una volta vale anche la pena di assaggiarle dai ;)
buona questa crostata con frolla aromatizzata ala cacao e semplici ma gustose noci!!
un bacione

elenuccia ha detto...

Pero' devo ammettere che la raggera di noci pecan fa proprio la sua porca figura. So che e' deliziosa perche' l'ho mangiata in america, non ci ho mai provato proprio perche' qua si trovano a fatica e con un prezzo che fa venire i capelli bianchi solo all'idea

Lucia ha detto...

Questa mi intriga assai :-)