05 nov 2014

Cake Morbido di Zucca con Senape e Stracchino di Capra



“Come ci organizziamo? Ci portiamo un panino da casa o compriamo qualcosa a Lucca?”
“Preparo io panini per tutti”
Certo, come no. Il mio principale pensiero, prima di partire a un orario indecoroso per raggiungere quel grande parco di divertimenti (es)temporaneo che è il Lucca Comics, è stato proprio di incartare panini… ma se non sono riuscita nemmeno a inventarmi un cosplay decente…
La buona volontà ce l’avevo messa il giorno prima, infornando un morbidissimo cake, che forse si sarebbe prestato anche bene a una farcitura, ma quando ne ho sentito il profumo freschissimo, venato dalla pungenza della senape e strutturato dal formaggio di capra, che tanto si addice alla zucca, non ho resistito all’idea di farne un gradevole antipasto, contornato da un’insalata di rucola e noci, che non ho fotografato, perché quando ho scattato l’intenzione di fare dei sandwich c’era, giuro.


E, per accompagnare, una splendida Ribolla Gialla DOC dei Colli Orientali di ZorzettiG, un vino incantevole che amo particolarmente accompagnare ai piatti a base di zucca o anche ad altri ortaggi a tendenza dolce, per la sua spiccata acidità, a cui deve anche il suo nome (l’alta presenza di acido malico, in passato, faceva sì che il vino rifermentasse, “ribollisse” in bottiglia). Il profumo è raffinato e fiorito, con qualche inclinazione verso gli agrumi, come anche il gusto, fresco, secco, ideale sulle pietanze caratterizzate da una consistenza cremosa e vellutata. 


Ingredienti:


Procedimento:
In una fondina, mescola i primi 4 ingredienti.
Frulla la zucca e mettila da parte
Lavora a crema la metà dello stracchino con l’olio, incorpora la senape e le uova. Unisci la zucca e amalgamala al composto. Versa le polveri e lavora ancora fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Solo a questo punto, aggiungi il resto dello stracchino a pezzetti e mescola delicatamente, senza sfaldarli.
Versa in uno stampo da plum cake foderato di carta forno o leggermente sporcato d’olio e cuoci a 180° per circa 30 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti, conficcato al centro del cake non ne uscirà pulito.
Lascia raffreddare completamente prima di sformare. 




8 commenti:

Francesca Labate ha detto...

anche io ero a Lucca... bellissima città peraltro...

SimoCuriosa ha detto...

nooo capito per caso a leggere questa bella ricettina e mi parli di Lucca Comics??
io sono scappata..anche se non era quello il motivo, proprio da giovedì a domenica... per chi abita a lucca vedere tutta questa gente... non so ... se è piacevole o no!
Troppa gente per una città così piccola...
complimenti mi piace tanto l'abbinamento zucca . stracchino...vado pazza per tutti e due!
Buona giornata

elenuccia ha detto...

Un po' di anni fa andavo tutti gli anni a Lucca Comics. Ora passo i fine settimana a correre tra i miei e le nipotine quindi non riesco più.
In effetti questo cake secondo me era un po' sprecato per un pranzo al sacco alla fiera, tutto da gustare con calma insieme ad un buon bicchiere di vino

Simo ha detto...

strepitoso il cake (adoro la senape in grani)....ma...la terrina....da urlo!!!!!!!!!!!

Raffi ha detto...

sei troppo avanti tesoro... mi intriga tantissimo... posso una fetta??!

Claudette ha detto...

Qualunque gita si organizzi la fase "preparazione del pasto" è causa di un momento di follia nella mia cucina.
Da provare subito questo cake perchè ho zucca in abbondanza.
Claudette

Elena Siano ha detto...

Anche io mi sarei fatta prendere dalla golosita' ...quando qualcosa viene bene e' d'obbligo provare....poi semmai viene rifatto!!!!;-)

Ely Mazzini ha detto...

Morbido e con la zucca, il tocco della senape e l'aggiunta dello stracchino di capra... davvero un cake favoloso Serena:) da te trovo sempre cose buonissime!!!
Bacioni...