26 ott 2015

Gratin di Tajarin al Radicchio e Mele con Noci e Pont L'Eveque


Radicchio avevo detto e radicchio sia. Dato che è di stagione, ovviamente il mio verduraio bipolare lo vende a prezzo intero. Ma io ne ho comprati ugualmente diversi cespi, perché lo adoro. Mi piace soprattutto grigliato o arrostito al forno, ma anche stufato non è per niente male e questa versione frullata, a mo’ di pesto, come condimento per la pasta trovo che sia geniale, soprattutto in pendant con un formaggio cremoso dal sapore un po’ pungente, come il Pont-L’éveque, gemma casearia normanna a pasta molle, racchiuso in una crosta arancio vivo edibile, che gli regala un gradevole gusto terrigno.


Per accompagnare, un Bardolino Classico DOC della Casa Vinicola Sartori, i vino della tavola quotidiana in Veneto, di cui il radicchio è patria. Un vino immediato, beverino, conviviale, di felice abbinamento con i primi piatti leggeri, che, con il suo profumo acuto di frutta rossa fresca esalta la cremosità acidula della mela, mentre il tannino vellutato e la rotondità armonica compensano il fondo amaricante del radicchio e l’acidità fa da contrappunto alla scioglievole grassezza del formaggio.

Ingredienti:



Procedimento:
Tosta le noci in una padella, senza aggiungere grassi, e metti da parte. Affetta il cipollotto a velo, il radicchio a listarelle e la mela a cubotti
Soffriggi il cipollotto nell’olio e aggiungi il radicchio e la mela. Aggiusta di sale e fai stufare per almeno 20 minuti, finché non avrà rilasciato tutto il liquido di vegetazione. Irroralo con il Caldiff e alza la fiamma per far evaporare l’alcool. Lascia intiepidire e frulla con le noci, fino a ottenere una salsa cremosa.

Cuosi i tajarin, scolali al dente e condiscili con il radicchio. Aggiungi il Pont L’-éevque cubettato e mescola bene. Sistema la pasta in una pirofila, cospargi la superficie di parmigiano e inforna a 180° per 20’ o finché la superficie non sarà gratinata. 



6 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Piatto ricco,saporito e pieno di gusto che ti mette in pace con il mondo...é proprio tempo di verdure invernali e questo pesto di radicchio mi ha conquistata!!! Un abbraccio forte,Imma

lucy ha detto...

mela e radicchio perfetto abbinamento, un ottimo primo piatto.io non lo amo solo grigliato.

elenuccia ha detto...

Che idea geniale, non avrei mai pensato ad una crema di radicchio per condire la pasta. Fantastico

Elena Siano ha detto...

Adoro il radicchio e ne cucino poco per quanto ne vorrei mangiare. Della crema fatta così è irresistibile. ..va provata...forse anche su dei ravioli;-)

Rosiana Monbon ha detto...

Grazie per questa grande ricetta, è davvero facile e soprattutto delizioso. Io sicuramente provare.
Ancora grazie a voi!

voyance mail gratuite ; voyance en ligne gratuite

Blogger ha detto...

SuperPayMe is a very recommended work from home website.