11 nov 2015

Veggie Muffin ai Mirtilli, Basilico e Pepe Lungo


Ho preparato questi muffin per un pic nic organizzato tra le vigne ormai “saccheggiate” (cit) e festonate di foglie d’ambra e rubino, nel cuore del Chianti.

Ci siamo lasciati alle spalle il caos del mercato settimanale di Greve e abbiamo percorso un’erta, inizialmente stretta tra le mura delle vecchie case e che, dopo una curva, inaspettatamente si apriva sulle colline tinteggiate di giallo.



Quest’anno, grazie al trekking, ho vissuto veramente a fondo tutte le stagioni della mia terra… ricordo ancora con molto affetto la mia prima escursione nel pistoiese, a fine Aprile, con la neve che bordava i sentieri percorsi tanti anni prima dai partigiani, in una natura che ancora doveva risvegliarsi… poi la primavera che esplodeva improvvisa in una cascata fluttuante di petali pastello… l’estate torrida dai colori impolverati, appisolata sui ciottoli di un fiume, sul bordo di una piscina illuminata dalle candele, sui massi attorno a un lago montano… e infine l’autunno di vigne prima rigogliose di verde e grappoli rubino che adesso sfumano nei colori caldi, punteggiati di raspi neri, a cui è ancora appeso qualche acino avvizzito e dolce come un mosto. Sono certa che alla prossima uscita i tralci si saranno ormai spogliati e avranno assunto quell’aspetto spettrale che invita a cercare la protezione del focolare.



Ingredienti:
  • 1 mela
  • 2 cucchiai di acqua
  • un cucchiaio di acquavite di mele (Gravensteiner Roner)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva al basilico (Bioitalia)
  • una tazza di the nero (io ho usato del the alla rosa) dolcificato con un cucchiaino di stevia 
  • 1 tazza + 3/4 di miscela per torte di farro (Lady Farro Novaterra Zeelandia)
  • (in alternativa, 1 tazza e mezzo di farina di farro, 4 cucchiai rasi di zucchero grezzo, una bustina di lievito in polvere)
  • un cucchiaino di pepe lungo
  • 1 tazza di mirtilli freschi o surgelati

Procedimento:
Affetta sottilmente la mela e cuocila per 10 minuti al microonde alla massima potenza con l’acqua e l’acquavite. Lasciala raffreddare completamente e riducila in una purea, che mescolerai con l’olio e il the.
In un’altra fondina setaccia le polveri, unisci i mirtilli e versa sopra i liquidi. Incorpora i due composti, mescolando approssimativamente, non preoccuparti se rimangono dei grumi.
Distribuisci l’impasto in una teglia da muffin sporcata leggermente d’olio o foderata con dei pirottini e inforna a 180° per 20-25 minuti, finché i dolcetti non saranno gonfi e dorati.


NB: Ho voluto preparare dei muffin vegani perché credo sia giusto così. Credo sia giusto e coerente con me stessa e cercare alternative ai prodotti animali e voglio educare il mio gusto in questo senso. Puoi sostituire l'olio con 50 gr di burro e un po' di basilico fresco e la mela con 2 uova. Vedi tu, a noi sono piaciuti così.  

NB2: Vorrei avere delle foto pubblicabili dei miei trekking, ma, purtroppo, una brutta infiammazione a una scapola mi impedisce di portare pesi, compresa la mia reflex. Posso solo ringraziare di avere dei buoni amici che, pur di avermi con loro, portano il mio zaino. Per qualche scatto dovrai aspettare la prossima stagione. 




6 commenti:

elenuccia ha detto...

mi dispiace per la spalla. Spero ti passi presto. Purtroppo è tanto tempo che non riesco a fare qualche uscita in collina, e mi manca proprio tanto la bellezza della natura.
Per fortuna invece trovo ancora il tempo per pasticciare in cucina e preparare dolci :-)
L'idea della mela al posto della mela mi ispira parecchio, da provare

Laura Maffessanti ha detto...

adoro le mele e questi muffin mi ispirano troppo!! Bravissima :D
p.s. mi spiace, spero la spalla guarisca presto :*

speedy70 ha detto...

Mi incuriosisce molto l'aggiunta del basilico... da provare, mi ispirano tanto!!!

Elena Siano ha detto...

Allora vediamo....quante volte mi sono riletta la parte in cui descrivi le quattro stagioni?..Non ci sono parole o meglio le più belle per descrivere la natura le hai usate tu...questi muffin ne sono il coronamento autunnale!!!!

lucy ha detto...

che belli i trekking, si assapora la pace, la natura, tutto si rallenta! alal fine certo un dolcetto così sano famolto piacere!!

Maura ha detto...

Ciao cara, quanto tempo! Hai scelto di diventare vegana? Noi no, per ora restiamo onnivori, ma buona parte dei nostri pasti è vegana, è una cucina che mi piace molto sotto vari aspetti.
Pensa che recentemente ho fatto 4 tipi di muffins vegani farciti che ho proposto a vegani doc, mi è piaciuto un sacco sperimentare! Aggiungo subito i tuoi alla mia lista :-)