02 dic 2015

Muesli allo Zenzero con scaglie di Cioccolato, Pistacchi tostati e Bacche di Goji


Dubito che riuscirò a pubblicare gran quantità di pensierini home made, anche perché, sinceramente, penso che i vasetti di confettura, i sacchettini infiocchettati con i biscotti fatti in casa e i preparati artigianali per cioccolata in tazza abbiano senso solo per i regali dell’ultimo minuto, quelli fatti per sdebitarsi o mettere una pezza su una visita inaspettata per lo scambio degli auguri, tanto per tirarli fuori in caso di emergenza, se l’ospite si presenta con un pacchettino e non si vuole fare brutta figura.


Io però non faccio né ricevo regali di circostanza, tantomeno a/da gente che non vedo da mesi, per gli altri cerco di acquistare qualcosa di mezzo decente e utile, e, francamente, se ricevessi un barattolo di marmellata di arance o di crinkles da un parente o da amici stretti, penserei tanto a una toppa. 


Va bene, lasciamo stare, oggi non sono in modalità buonista, però una tazza di muesli di prima mattina può sempre aiutare ad affrontare la giornata con un po’ di carica. Ovviamente puoi metterci un po’ quello che ti pare, variare il tipo di cereali, di spezie, di frutta secca, usare cioccolato fondente… insomma, non è una ricetta, solo un’idea, che si conserva abbastanza a lungo da poter essere dignitosamente insacchettata, guarnita di nastrini e bigliettini universalmente validi e consegnata al rompiscatole di turno che si presenta a casa tua “per gli auguri”, con una stupida pianta che lascerai morire nel giro di tre giorni, mentre sei alle prese con le lasagne per il pranzo del 25 e la cucina (che ovviamente è a vista) sembra la striscia di Gaza.


Ingredienti:

Procedimento:
Tosta i pistacchi in una padella senza aggiunta di grassi, pestali grossolanamente al mortaio e ripassali un altro minuto sul fuoco, per abbrustolire anche l’interno.
Tosta anche i semi di lino.
Mescola il farro con il cacao in polvere, lo zucchero a velo e lo zenzero, finché i chicchi non ne saranno completamente rivestiti. Aggiungi i pistacchi e i semi di lino tostati, il cioccolato tritato a coltello in grosse scaglie e le bacche di goji.
Mescola bene e conserva in un barattolo a chiusura ermetica. 


5 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

la tua ironia mi piace troppo tesoro ed hai ragione, regalare cose fatte in casa non sempre fa cosa gradita...io la penso diversamente, se è fatta con il cuore è sempre un bel pensiero e anche questo bel barattolo di muesli speziato lo apprezzerei davvero moltissimo!!Un abbraccio,Imma

Simo ha detto...

Anche io come Imma credo invece che le cose fatte in casa abbiano un valore speciale...io ne regalo spesso, e sono sempre state super gradite.
Bella l'idea di questa granola veloce...me la segno! ;)
Baci

speedy70 ha detto...

Una colazione bella energetica per partire alla grande!!!!

Elena Siano ha detto...

Mi capita di preparare marmellate o liquori ma inevitabilmente li consumo in casa con altri se c'è un pranzo o una cena...l'idea di non sapere se sia piaciuta o meno mi mette di cattivo umore e quindi evito. Poi oggi se vogliamo fare a gara a chi è più buonismo tra noi due potrei sfidarti quindi questa grano la me la preparo e me la regalo;-)

voyance mail gratuite ha detto...

Grazie per averci portato a rilassarvi, il vostro sito è meraviglioso, io sono tutti i giorni e lo vedo non tanto alla fine ci sono novità.