13 mag 2016

Cestini di Salvia al forno con Mozzarella e Acciughe




Sabato scorso, durante un trekking, faticoso ma molto bello, sull’Appennino Bolognese, tra boschi e borghi medioevali, mi sono imbattuta in un rudere, che forse un tempo era stato un grazioso buen retiro lontano dal caos, circondato da cespugli altissimi di salvia, salvia dalle foglie così grandi che per un attimo ho creduto di essere Alice in Wonderland dopo aver bevuto la pozione per rimpicciolire.
L’avrei raccolta tutta. Adoro la salvia fritta, anche quella semplice, senza ripieno, ma soprattutto quella farcita con mozzarella e acciughina e fermata con uno stuzzicadenti. Già mi vedevo a calare le foglie grondanti di pastella nell’olio bollente, con la cappa accesa al massimo, le finestre spalancate e la chef candle accesa nel tentativo di arginare l’odore di frittura che, in 50 mq, rischia di trasformare il tuo loft open space in un forno crematorio.
Un’immagine assai poco poetica, insomma. Golosa, ma troppo laboriosa e sporchevole.



Mi ha soccorso un mio amico, regalandomi la sua ricetta dei cestini di salvia al forno: utilizzando una quantità sufficiente di grassi e pane grattugiato si ottiene la stessa croccantezza del fritto, la sapidità e i profumi sono assicurati dagli ingredienti del ripieno e dopo non c’è proprio niente da pulire, puoi serenamente goderti l’antipasto.



Ingredienti:


Procedimento:
Affetta le mozzarelle a cubetti e mettile a scolare in un colapasta, per eliminare l’eccesso di siero.
Nel frattempo, imburra una teglia da muffin e cospargila di pane grattugiato. Fodera ogni stampo con le foglia di salvia, a creare una sorta di “nidi”. Distribuisci all’interno la mozzarella e completa con un’acciughina. Cospargi la superficie con altro pangrattato e inforna a 180° per 15’. Alza la temperatura al massimo e fai gratinare per 5’, sforna e lascia riposare 10 minuti prima di sformare i cestini.


6 commenti:

Francesca Labate ha detto...

grazie della ricetta, ero alla ricerca di un'idea per utilizzare delle acciughe...

Dolci a gogo ha detto...

Hai ragione cara, il fritto e buonissimo e la salvia poi in modo particolare ma la puzza ahimè fa desistere anche me!!Questi cestini invece sono proprio saporitissimi ed invitantisssssimi!Un bacione,Imma

Ely Mazzini ha detto...

Fantastica questa ricetta Serena, davvero molto sfiziosa, mi intriga molto, grazieeeee!!!
Buona serata e buon weekend

lucy ha detto...

mi ispira tantissimo e penso sia la gisuta gratitudine dopo una bella camminata!

susane ha detto...

Su sitio me ha ayudado mucho a conocer muchas cosas, gracias.

voyance gratuite mail

Elena Siano ha detto...

Quanto è stuzzicante...un aperitivo perfetto...alla ricerca di salvia fresca...anche se temo non saranno foglie tanto grandi!!!