02 ago 2017

Banana Bread con Coco Rapé e Bacche di Goji



Ovviamente mi rendo perfettamente conto che nessuna persona sana di mente in questi giorni accenderebbe il forno, la ricetta risale a qualche settimana fa, quando ancora si respirava.
Ma, dato che non credo mi riaffaccerò fino a settembre, puoi tenerla buona per quando comincerà a rinfrescare, magari per il rientro a lavoro, quando di energie ne serviranno tante fin dalla prima colazione.
Non è il classico banana bread, quello che mangiavo alla Scuola Americana con la mia amica Lindsay, perché ho sostituito le noci tritate con il coco rapé, l'uva passa con le bacche di goji, il burro con l’olio di semi e lo zucchero con il miele, per nessuna ragione particolare, se non quella di far fuori alcune confezioni già avviate.
E’buonissimo con del chai schizzato di latte di cocco.

Ingredienti:
  • 180 gr di semola
  • 2 cucchiaini di lieviti per dolci
  • 60 gr di farina di cocco (Eurocompany)
  • 100 gr di bacche di goji
  • 2 banane molto mature
  • 125 g di olio di semi
  • 125 ml di miele di acacia (Luna di Miele)
  • 3 uova

Procedimento:
Setaccia le polveri in una terrina e aggiungi le bacche di goji.
Schiaccia le banane con una forchetta. Sbatti l’olio con il miele e le uova, fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unisci gli ingredienti solidi e mescola sommariamente. Versa il composto in uno stampo da plum cake foderato di carta speciale e inforna a 170° per circa 45 minuti, finché la crosta non sarà dorata e l’interno non supererà la prova stuzzicadenti (tieni presente che rimarrà comunque piuttosto umido, l’importante è che lo stecchino non esca sporco di impasto).

5 commenti:

Federica ha detto...

ehm...lo dichiaro ufficilmente: NON SONO SANA DI MENTE :)))
anche con questo caldo assatanato, non riesco a stare un fine settimana senza accendere il forno, torta o biscotti che siano. tanto alla fine, controllando la temperatura in casa, mi sono resa conto che non è lui "a far danni"! mi basta sentire la parola magica - banana bread - per andare in brodo di giuggiole e di questa versione mi intriga tutto: dalla semola, al miele, all'aggiunta del cocco. un bacione, buona giornata

Serena ha detto...

C'è molto feeling tra di noi e non solo per una questione di nome, il tuo dolce è una fusione di due ricette che faccio di solito perchè leggere e buone (banana bread e torta integrale alle bacche di goji) per cui questo tuo dolce è molto nelle mie corde, lo proverò. Un abbraccio

Annalisa -Piccanti Sapori Speziati- ha detto...

Purtroppo io non riesco ad accendere il forno...ma prendo nota di tutte queste meraviglie che mi ispirano tanto da riprodurre a fine estate!
Ottime casuali varianti..apprezzo tanto le bacche di goji ;)

speedy70 ha detto...

Ottimo questo dolce energetico, perfetto per la colazione!!!

Simo ha detto...

Molto interessante l'uso della semola, Sere....mi hai fatto venire voglia di fare una pazzia, e......di accendere il forno, aiutoooooo
Baci e buon week end