01 ott 2008

Crema di carciofi




Quest'anno il freddo è arrivato con una fastidiosa sollecitudine e già all'inizio di Ottobre siamo al punto di dover temere il momento in cui saremo costretti ad allungare il primo piede fuori dal letto per cercare le pantofole, ovviamente già foderate di pile.


Per un'amante del pigro nitore autunnale tanta premura da parte dei rigori invernali è vagamente irritante: niente passeggiate tra boschi rosseggianti alla ricerca di castagne, niente cieli tersi spazzati dal vento frizzante dell'ottobre toscano, niente pic nic a base di crescentine sul lago di Suviana.


Arriva presto, invece, la stagione delle zuppe, delle minestre, delle vellutate, delle creme, dei potage e dei consommés: arriva prima del solito, non solo per la temperatura inclemente, che mi spinge a cercare di scaldarmi "da dentro", ma anche perché per quest'anno la "soupe" fa parte di un proponimento. Ho già spiegato che in Italia si mangia troppa pasta e che dovremmo imparare a variare maggiormente le fonti di carboidrati... e magari anche a ridurle, non in favore di una dieta sanguinaria che ci manda in pappa le coronarie, ma copiando qualche sana abitudine francese: "finisci la ciccia" predicano le mamme italiche, convinte di fare, con l'ospedaliera fettina contornata di puré liofilizzato, del bene ai figli; "mange ta soupe" replicano le mamme d'oltralpe, per convincere i loro petits a ingerire la loro razione di vitamine, liquidi e sali minerali, seguita, al limite, da un pezzettino di chèvre, magari chaud, che fa tanto più gola del dadino di formaggio schio schio, ma non per questo è meno nutriente.


Vive la France, dunque e diamo ufficialmente inizio alla stagione dei potage!







Ingredienti:
  • 300 gr di cuori di carciofo
  • 500 gr di acqua
  • sale
  • pepe
  • 3 cucchiai rasi di farina
  • olio
  • prezzemolo

Procedimento

Mettere i carciofi nella pentola a pressione e coprirli con l'acqua. Aggiungere sale e pepe, chiudere il coperchio e far cuocere per 5 minuti dal fischio (abbassando la fiamma al minimo, appena la pentola sibila). Appena il vapore sarà sfiatato, aprire la pentola, frullare i carciofi e rimetterli nel brodo. Mescolare, aggiungere la farina (meglio se leggermente tostata) e far ribollire finché non addensa.

Fare le porzioni, versare su ciascuna un "C"d'olio (il "C" era la razione d'olio delle famiglie toscane più povere. I ricchi ce ne mettevano un "O" e ingrassavano) e una spolverata di prezzemolo fresco.

25 commenti:

GràGrà ha detto...

Amore miooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!! Posso dirti una cosa???????????????? La prima foto è stupenda bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sembra quella di un giornale da cucina, anche le altre son belle ma quella proprio superlativa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
pero' te la posso dire una cosa? io tra un potage e l'altro ci rifilo sempre la pasta ahahahahahah

Onde99 ha detto...

Ti piace? Anche a me piace tanto, ma è venuta per caso, come tutte le cose migliori: quindi non credo che saprei riprodurla...
Per la pasta: ma certo, io non dico di escluderla, ma di alternarla e di mangiare un po' più verdure... e poi chi ti dice che nella minestra non si possa mettere anche la pasta? Anzi, voglio procurarmi un po' di cannucciotti!
Mi mandi un mp su ALF per dirmi dell'esame?

NADIA ha detto...

Girovagando per il blog sono finita da queste parti e mi complimento per la riuscita di questo blog davvero molto interessante, carino e soprattutto goloso!
A presto,

Nadia - Alte Forchette -

Onde99 ha detto...

Ma grazie della visita e dei complimenti, Nadia, ricambierò prestissimo!

GràGrà ha detto...

si, scusa tesoro...stavo approfittando del tempo libero per andare un po' sui miei blog preferiti ;)

GràGrà ha detto...

Ps: la pasta? si hai ragione...cmq devi sapere che il mio bisogno terrifico di pasta nasce dal fatto che non la mangio nemmeno una volta a settimana...per via della dieta.... e si sa...le cose che non puoi avere sono quelle che desideri di piu... cmq tesora questa crema ai carciofi è strepitosa!

Micaela ha detto...

buonisssimaaa!!! i carciofi li adoro, li manferei tutti i giorni, l'unico handicap è che odio pulirli!!! che buoni! fatti a crema non li ho mai mangiati eppure li faccio in mille modi!!
baciii

Onde99 ha detto...

@ Grazia: ma un pochina di pasta la puoi mangiare, no?
@ Miky: ma io i carciofi li compro surgelati, già puliti e tagliati a spicchi... Sono faticona!!!

nina ha detto...

Questa sera non sarò a casa per cena....ma domani la preparerò!

Onde99 ha detto...

Ti dirò... che vorrei quasi rifarla, magari con un'altra verdura...

giulia ha detto...

concordo con qaunto hai scritto e prndo volentieri un bel cucchiaione di questa bontà, bella foto!!

Morettina ha detto...

Buonissima questa crema!!!!!

P.s.: Il libro di Gemma è davvero formidabile!!!!!

Onde99 ha detto...

Giulia, Mauretta, servitevi pure :-)

kristel ha detto...

Io adoro queste creme o zuppe che con l'arrivo del freddo si fanno più spesso. Deve essere buonissima!!

Maya ha detto...

Gia ti ho copiato la focaccia di zucca ora questa è obbligatoria..
Domani sera ho a cena mia mamma che impazzisce per i carciofi!!!
Poi ti faccio sapere il risultato

Lo ha detto...

evvivaaaaaaaaaa la zuppaaaaaaaaa....sai che davvero io sto provando a fare poca pasta...al massimo una o due volte..per il resto cereali e zuppe....stasera pasta e fagioli e farro ohhhhhhhhhhhhhhh

Fiorella ha detto...

quanto mi piacciono le creme di verdure!!!

Grazie per la ricettina è da fare subitoooo

golosòtopi ha detto...

Ciao! Tanti complimenti per il blog.. ripasseremo mooolto spesso!
Silvia dei Golosòtopi

irene ha detto...

questa non l ho mai assaggiata ma mi piace già un sacco e non è nemmeno calorica per me che ultimamente sono a regime strettissimo!
grazie ondina per la ricetta!
irene

mikki ha detto...

buonissima!!!!!!!!!!!!!!!! Io adoro i carciofi e questa te la copio subbbbito!!!!!!!!! Grazie grazie!!!!!!!!

Onde99 ha detto...

Ragazze, ma siete passate in tantissime!!! Mi avete finito la zuppa!!!!

manu e silvia ha detto...

ci stà proprio bene una cremina in queste giornate uggiose e freddine!!
baci baci

manu ha detto...

bellissima!! e la quiche precedente divina!!! bravissima a prestissimo ti metto tra i preferiti baci

Precisina ha detto...

Hai letto 'Le francesi non ingrassano' ??? Cmq io l'ho notato subito che ti stavi francesizzando, ora ne ho la certezza, dichiarata dall'interessata per giunta!!! Mi accodo a gràgrà... fotonaaaaaa!!!

roby ha detto...

devo provarla assolutamente! ho dei carciofi surgelati che aspettano solo di diventare una caldissima crema!

Roby