27 mag 2009

Crumble di Frutti Rossi al Profumo di Violetta

Per questa ricetta devo ringraziare Arietta, che, inconsapevolmente, mi ha fornito la chiave per procedere serenamente sulla via dello smaltimento dei frutti di bosco che ho ancora in freezer: vagavo, infatti, senza meta per la rete alla ricerca di ricette che impiegassero lamponi e compagnia, quando, digitando "crumble frutti di bosco" sul motore di ricerca, mi è apparso il link a questo post. Incredibilmente, pur avendolo letto con interesse e commentato, avevo completamente formattato quell'area del cervello dove lo avevo archiviato.
Male, malissimo, perché questo crumble è davvero notevole: finora avevo assaggiato questo tipo di preparazione solo nella sua versione fast, frutta saltata in padella con frollini o corn flakes sbriciolati sopra all'ultimo momento, mentre la ricetta tradizionale ha una resa mille volte migliore e me ne ha fatto innamorare, tanto che penso di sfidare a breve il gran caldo e di riproporla con altri tipi di frutta.

Rispetto all'originale ho apportato alcuna variazioni, anche per la curiosità di provare un abbinamento insolito: infatti ho pensato che, per un dessert di gusto... silvestre, lo zucchero alla violetta si prestasse alla perfezione ad addolcire la frutta. Per quanto riguarda il crumble in senso stretto, ho utilizzato, invece, dello zucchero bianco, perché non avevo quello di canna, e, al posto delle mandorle, le nocciole, per rimanere in tema boschivo.
Per la verità, quest'ultima modifica non credo abbia stravolto particolarmente il gusto di questo piatto, in quanto, una volta tostate in forno per mezz'ora, nocciole e mandorle non sono così diverse, mentre la scelta dello zucchero alla violetta si è rivelata particolarmente felice, perchè ha profumato imperituramente per giorni il crumble, la lavastoviglie dove ho riposto i pirottini usati e tutta la casa.
Ingredienti:
  • 250 gr di frutti di bosco misti (io usato 150 gr di more e 100 di lamponi)
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero alla violetta
  • 50 gr di farina
  • 50 gr di zucchero
  • 40 gr di nocciole
  • 40 gr di burro

Procedimento:

Mescolare la frutta con lo zucchero alla violetta e distribuirla in due cocottine piuttosto grosse (i tegamini da gratin individuali, per intenderci) o in 4 piccole.

Frullare a piccoli colpi di mixer la farina, lo zucchero, le nocciole e il burro per ottenere delle briciole e cospargerne la frutta, in modo da ricoprirla quasi completamente.

Infornare subito (è importante preparare questo dessert all'ultimo momento, per evitare che il crumble, a contatto con la frutta, si inumidisca) a 180° per circa 25-30 minuti, finché le briciole non saranno dorate.

Lasciare intiepidire prima di affondarci il cucchiaino, il rischio ustione è altissimo!

28 commenti:

michela ha detto...

Troppo chic!!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

AHAHAHAH! Anche a me capita lo stesso sai! Leggo le ricette sui vostri blog, commento anche magari felice di aver trovato una buona idea! E poi nulla cade tutto nel dimenticatoio! :))
Cmq il tuo crumble è sicuramente ottimo adoro queste preparazioni golose avvolte dalla crosticina croccantina!
Bravissima come sempre!

Castagna e Albicocca ha detto...

Non ho mai assaggiato il crumble perchè non mi ha mai ispirata...male,eh?!?!?! Però sai che un cucchiaino del tuo lo assaggerei volentieri? Mi hai veramente incuriosita con lo zucchero alla violetta...
Dovrò assaggiarlo un giorno...
Castagna

minnie ha detto...

Questa te la copio sicuraaaaaaaaa!!!
Anch'io devo dar fondo ai frutti di bosco in freezer!!!

Nicole ha detto...

CIao! ma tu non puoi lanciare una bomba come lo zucchero alla violetta e poi nascondere la mano!! eh no!!Dove si trova? o come si fa? io ho lo sciroppo alla violetta e l'aroma per pasticceria alla violetta, il liquore alla violetta, insomma se non l'avessi capito a me la violetta piace un casino! E i frutti di bosco pure! Quindi aspetto fiduciosa le tue dritte sullo zucchero!!Baci

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mai fatto il crumble però ne vedo diversi in giro e mi sta venendo una voglia:-)il tuo poi ondina è super con questo zucchero alla violetta poi...delizioso!!baci imma

Barbara ha detto...

Non ho mai provato a fare un crumble, perchè ho paura che le mie briciole.. diventino un compatto spesso mattoncino!! Ma ci devo provare, il tuo è spettacolare!!

Micaela ha detto...

non ho mai provato i crumbles dolci!!! questo in particolare dev'essere buonissimo. Ma dove l'hai trovato lo zucchero alla violetta? non l'ho mai visto!

Onde99 ha detto...

Ragazze, grazie a tutte: siete dei tesori a venire tutti i giorni a farmi visita e riservarmi tante parole gentili.
Per lo zucchero alla violetta, io l'ho trovato in un AGIP francese, sull' autoroute della Costa Azzurra e ho visto che ci sono in tutti gli shop di questa catena di distributori. Ci sono anche molti altri aromi, come rosa, cannella, arancia...

VerdePomodoro ha detto...

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh....
ne hai rifatta una delle tue.... di quelle ricette che mi fanno impazzire!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Juls ha detto...

Onde, basta, ho capito... devo fare un crumble.. non c'è più scampo...
non ne ho mai fatto uno, devo decidermi, lo so, lo so...
poi ti farò sapere! baci!

Saretta ha detto...

Ma tu mi vuoi proprio far accendere il forno!Mi vuoi morta?!Mamma mia che bontà che hai preparatooo!Bacione

Romy ha detto...

Che sciccheria! Credo che rischierò l'ustione, perchè il desiderio di assaggiare questo crumble è troppo grande! Lo sai che a Sarzana ho comperato un tè alla violetta? Mi sto sempre di più innamorando di questo vellutato sentore, tanto da aver acquistato anche , più volte, delle caramelle che ho trovato ottime, e degli yogurth, oltre che bagnoschiuma e saponette varie....Lo zucchero alla violetta è proprio una prelibatezza...Un abbraccio! :-D

stefi ha detto...

Che carino questo crumble, e poi così colorato!!!!
Brava come sempre!!!!
Ciao Onde un bacio!

eli ha detto...

Per dello zucchero alla violetta potrei commettere uno sproposito! eheheh! Ad esempio svaligiare il distributore Agip!
Domani parto per Nizza a riprendermi la figlia. Lo compro subito!!!!! (o lo rubo?)
Ci sentiamo la prossima settimana buon W.E.!

Buonissimi i crumble, io faccio quello classico di mele, devo provare anche il tuo!

Luciana ha detto...

Sono anni che non mangio un crumble, mi hai fatto venire voglia di prepararlo...ora che c'è la frutta giusta ;-) il tuo è meraviglioso!

Rossa di Sera ha detto...

Cara, ma mi stai tentando per ripicca? :-)) Sai bene come reagisco alla parola "i frutti di bosco"... E' troppo sfizioso, come faccio a vivere ancora per 2 mesi??
Un bacione, incantatrice!

Maya ha detto...

ma guarda un po'... questi crumble ci hanno rapito ad entrambe.... il profumo di violetta è un tocco molto chic!
e confermo quanto sia buono... anche perchè la ricetta è davvero tanto simile...!
Un bacio

manu e silvia ha detto...

Buono buono e soprattutto...non è che ne hai ancora???!
bacioni

Lo ha detto...

mamma mia che voglia di crumble...lo so la mia dieta crollerà di fronte ad un crumble....

Cenerentola ha detto...

complimenti Onde! è davvero interessante questo crumble!!da provare di sicuro...!bacioni

sly ha detto...

ma ne trovi sempre una nuova tu he??????zucchero alla violetta....che mente!ciao cara scusa l'assenza...ciaociao

Camomilla ha detto...

Ecco io invece ancora non mi sono decisa a provarlo il crumble, è da tantissimo tempo che ci faccio il filo, ma sono sempre alle prese con troppe ricette da provare e qualcuna inevitabilmente cade nel dimenticatoio!
Mi piace la tua modifica che prevede lo zucchero alla violetta ;)

Wennycara ha detto...

Cara Onde,
questo carattere "silvestre" mi incuriosisce molto, mi ricorda la campagna di quando ero piccolina e perchè no, anche quella che frequento adesso, che mi offre dei mirtilli meravigliosi. Una gran bella idea.
Sarebbe perfetto riuscire a fare lo zucchero alla violetta in casa... :)
un abbraccio, buona giornata,
wenny

Onde99 ha detto...

Carissime! Grazie a tutte, vi confermo che questo crumble era proprio una sciccheria! Domani sera cercherò di rifarlo con le mele, chissà se anche per quelle lo zucchero alla violetta è adatto?

lise.charmel ha detto...

bello e buono! io lo vorrei rifare con le fragole (e lo zucchero alla vaniglia), ho proprio voglia di crumble...

Mariù ha detto...

Bellissimo!
Ne ho visti parecchi di crumble in questi giorni e mi ispirano tutti! Da dove inizio ora?

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com