18 giu 2009

Polpettone con Mortadella di Speck ed Erbe di Provenza

Dopo aver passato due anni a stizzirmi davanti ai miei libri di cucina, perché non proponevano ricette di polpettoni, poche settimane fa ho scoperto di possederne uno, acquistato e poi dimenticato, come mi accade sempre con gli accessori houseware e spesso anche con gli ingredienti, che tratta solo questa categoria.
A parziale discolpa per la mia sbadataggine posso invocare solo il fatto che questo manualetto, trovato in allegato a Sale&Pepe di qualche tempo fa, anziché utilizzare nel titolo la schietta e casareccia parola "polpettone", fa ricorso a un pomposo francesismo e si fregia dell'etichetta di "Patés e Terrine".
Quindi perdonerete la logorrea che seguirà a riguardo di una preparazione per molti scontata, ma era la mia prima volta con un polpettone (oddio, che brutta immagine) e sono così entusiasta di aver scoperto di avere a disposizione centinaia di idee in proposito da volervene rendere partecipi, anche se probabilmente tutti avete già un riferimento personale e irrinuciabile.
Qualche purista mi contesterà che patés e terrine sono diversi dal polpettone universalmente conosciuto, ma, leggendo le ricette presenti nel libro, ho potuto constatare che gli ingredienti utilizzati non sono troppo dissimili e che sostituendo la selvaggina, che vi si consiglia di tritare personalmente, con del normale macinato si ottengono dei veri e propri confortanti polpettoni, in un'interessante quantità di variazioni sul tema.
Così, questa originaria terrina di fegatini è diventata un saporito polpettone realizzato con la stessa quantità di mortadella di speck, un insaccato leggermente diverso dalla mortadella a cui siamo abituati, più delicato nel sapore e meno compatto nella consistenza, ma molto adatto a questo tipo di preparazioni, in cui figura come componente di un impasto e non come principe, perché accoglie gli ingredienti accessori senza coprirne il sapore, tanto che penso di utilizzarla anche per altre preparazioni simili.


Inoltre, avendo ridotto leggermente la dose di liquidi rispetto all'originale, mi è stato possibile evitare la cottura in forno a bagnomaria tipica delle terrine e utilizzare la vaporiera della pentola a pressione, ottenendo comunque un composto comodo da affettare, ma anche, volendo, abbastanza morbido da essere spalmato, proprio come avviene con le terrine, evitando, quindi, la spiacevole sensazione di "strangolamento" dei polpettoni troppo compatti.


Ingredienti:
  • 400 gr di mortadella di speck (al LIDL, banco frigo)
  • 1 uovo
  • 1/2 cipolla
  • 1 cucchiaio di Erbe di Provenza
  • 1 rametto di timo
  • sale
  • pepe


Procedimento

Così ovvio che mi vergogno a scriverlo: tritate il più finemente possibile tutti gli ingredienti e formate con il composto un cilindro che avvolgerete in abbondante carta forno, da chiudere lateralmente a caramella con dello spago da cucina, con cui vi suggerisco di compiere un paio di giri stretti anche intorno alla parte centrale del polpettone.

Versate una mezza tazza d'acqua sul fondo della pentola a pressione , introducetevi la vaporiera e appoggiatevi il composto. Fate cuocere per circa 20 minuti dal fischio. Quando recupererete il "fagotto", fatelo con molta delicatezza, utilizzando una spatola piatta, per tenerlo "pari", perché, finché caldo, l'impasto sarà molto morbido: infatti, non spaventatevi se, toccando la carta forno, vi sembrerà che si sia disfatto, in realtà, cuocendo, si sarà semplicemente ritirato, lasciando degli spazi all'interno dell'involucro.

Se intendete mangiarlo caldo, potete far ritirare il liquido di cottura che si sarà formato in fondo alla pentola, addensandolo, magari, con un cucchiaino raso di farina, noi lo abbiamo gradito freddo, con un dell'insalata mista.

40 commenti:

Cenerentola ha detto...

Wow Onde, non avevo mai sentito parlare della mortadella di speck...è la prima volta che la sento in giro! però sembra davvero interessante, mi hai incuriosita troppo, devo assolutamente scovarla...posso avere la fetta già tagliata della penultima foto??!!kiss

Camomilla ha detto...

Carissima, inutile dire che mi hai fatto venire una fame enorme... adoro i polpettoni, soprattutto quelli che hanno questi sapori!
Purtroppo per quanto riguarda i libri di cucina ti capisco in pieno, ne ho talmente tanti che a volte alcuni me li dimentico...
Un bacione!

Saretta ha detto...

veramente, nemmeno io sapevo di questo salume...Bella presentazione!

Ely ha detto...

che bello che ti è venuto!!!!! quante belle idee per le prossime cene con amici, è l'ideale anche preddo mi sà :-)))) baci!!! Ely

soleluna ha detto...

Meraviglioso e sicuramente buiìosissimo...la mortadella non la conosco chissà se riesco a trovarla qui...intanto mi gusot il tuo con gli occhi...ciao Luisa

Elga ha detto...

Fantastico "Pateès e terrines"!!!!! ma il polpettone sempre polpettone è, e questo mi sembra buono buono! Poi con le erbine di provenza :D

VerdePomodoro ha detto...

mi sta a venì una fame che nn puoi immaginare.....ahhhhhhhhhhhhh...
poi le erbe della provenza che mia madre ha comprato al lidl tempo fa nn sapevo proprio dove metterle!!! :)
mi ero persa il tuo post sulla terrine tatin.... da impazzire...come vorrei che tornando a casa mia madre me l'avesse preparata! ma ne dubito... uff....

Onde99 ha detto...

@ Cenerentola: come ho scritto, la trovi facilmente al LIDL, te la consiglio vivamente, perché è molto piacevole e delicata
@ Camomilla: contavo sulla tua approvazione, so del tuo amore per i polpettoni
@ Saretta: in pochi lo conoscono ed è un peccato, perché è buono ed economico!
@ Ely: sì, freddo è assolutamente perfetto!
@ Soleluna: secondo me la dovresti trovare anche più facilmente che qui!
@ Elga: infatti, quello che fa la differenza in un polpettone sono gli ingredienti accessori, gli aromi etc!
@ Serena: se giri per il mio blog di ricette con le erbe di Provenza ce ne sono un sacco, io le amo molto e le uso dappertutto!

salsadisapa ha detto...

...zitta va' che pure io compro i libri e poi li "perdo" :-|
mi piace il polpettone mortadelloso, e poi per il caldo è ok: lo cucini e lo mangi anche freddo! ;-)

Barbara ha detto...

Non sospettavo neppure l'esistenza della mortadella di speck (grazie per aver inserito la catena dove la trovi, a proposito!), però questa terrin/polpettone mi piace parecchio, anche per l'utilizzo del cestino per la cottura del vapore nella pentola a pressione, che non utilizzo da troppo tempo: grazie!
P.S. Probabilmente il volumetto di sale e pepe ce l'ho anch'io... chissà dove.... ;-))

Mariluna ha detto...

Vengo a farti visita quasi sempre a quest'ora, quando il mio stomaco chiede ancora succulente e consistenze golose da mordere ed ingurgitare...ed io che cerco disperatamente di ingoiare aria per eliminare i lipidi accumulati...come caz.....volaccio faccio ora a non rompere lo schermo ancor di più quando questa benedetta mortadella di spek io non la conosco?.....ti raggiungo ! ;-))))

Sara ha detto...

Ora la mortadella di speck poteri ance trovarle, ma le vere erbe di provenza me le sogno....
però sembra ottimo

Micaela ha detto...

carissima anch'io sono come te, ho un sacco di cose e alla fine me ne dimentico... poi casualmente le ritrovo!!! io adoro i polpettoni, soprattutto quelli morbidi e non secchi come questo. Di solito ho sempre fatto polpettoni tradizionali e mai come questo e anche la cottura nella vaporiera è da provare... che sia proprio questa a non renderlo secco? le erbe di provenza però non le ho mai viste, proverò a cercarle!! un bacione.

Onde99 ha detto...

@ Salsadisapa: ma io mica lo avevo perso... semplicemente non mi ero mai data la pena di sfogliarlo e capire cosa proponeva!
@ Barbara: bene, credevo di essere l'unica ad essersi fatta stregare da quel libro!
@ Mariluna: LIDL c'è anche da te, no? Ne sono abbastanza certa, in Francia ci sono capitata varie volte
@ Sara: ma guarda che le erbe di Provenza al super le vendono, secondo me se cerchi bene le trovi anche da te!
@ Micaela: sì, secondo me cuocendo in pentola a pressione si mantiene più morbido, questo era quasi cremoso

Mariluna ha detto...

Si che c'é Lidl, ma non ci vado spesso...ma in Italia andate tutti al Lidl?...beh vado a darci un'occhiata!!! becetti

eli ha detto...

Uh! questo polpetton/paté mi sembra perfetto per la stagione estiva.
Non avevo mai fatto caso alla mortadella di speck, e si che alla Lidl ci vado! Devo imparare a fare la spesa un po' meno da sbadata :DDD
Anche a me capita di "riscoprire" i libri di cucina. Ho giusto rispolverato un fascicoletto di ricette con lo yogurt che avevo assolutamente sottovalutato!

paola ha detto...

....la mortadella di speck mi giunge nuova e la proverò mi hai incuriosita!!
è sicuramente un ottima idea per una cenetta da preparare la mattina e servire a temperatura ambiente la sera!
un abbraccio

Wennycara ha detto...

Ma che bella ricetta Onde. Apprezzo molto la tua capacità di destreggiarti tra i vari ingredienti reinventando le ricette e conferendo loro il tuo tocco personale. Brava, davvero, mi piace molto leggere la spiegazione di alcuni passaggi che fai, perchè lo ritieni meglio, ecc...
baci,

wenny

p.s.: credo di avere anch'io un allegato di s&p sul tema: mi pare sia però una raccolta di ricette per buffet; un capitolo viene riservato esclusivamente a terrine e polpettoni... mi pare... :)

Onde99 ha detto...

@ Mariluna: mi sa di sì, qui c'è una tale crisi che se non si compra al discount col piffero che si mangia!
@ Eli: ricette con lo yogurt? Non è che c'è anche una ricetta di gelato allo yogurt?
@ Paola: infatti, anch'io ho fatto così, l'ho preparato al mattino e la sera l'abbiamo mangiato
@ Wenny: sei gentilissima, grazie, io da parte mia cerco di essere più chiara possibile... bello l'inserto di cui parli, sembra molto interessante...

stefi ha detto...

Invitantissimo questo polpettone!!!!!
Ma lo sai che non la conosco la mortadella di spek, mi ispira molto dove la posso trovare?
ciao cara!!!!

Onde99 ha detto...

@ Stefi: al LIDL

Romy ha detto...

Alla Lidl dovrebbero farti un monumento....Sai valorizzare al meglio gli ingredienti che riesci a scovare sui banchi di questo supermercato, che io personalmente amo tantissimo tanto da riservarlo spesso a "passeggiata" del sabato, e farne piatti originali e straordinari! Sei proprio brava...Anche io volgio trovare questa mortadella di speck, che credo sia davvero buonissima! Un abbraccio! :-D

dada ha detto...

Golosissimo e che dire della mortadella di speck un concentrato di delizia tipo il gorgonzola marscarpone, certo che ce ne sono di tentazioni :-D Bellissima idea!

FairySkull ha detto...

che buono ! mi hai fatto venire voglia di polpettone, per stasera... passi te a portarmelo ?? hihihihi baci

Onde99 ha detto...

@ Romy: guarda, il fatto è che per me il LIDL è comodissimo, perché è vicino a dove lavoro e parcheggio la macchina lì davanti ogni giorno, quindi col tempo ho preso l'abitudine di andare lì a prendere quello che mi manca, poi ho cominciato a farci proprio la spesa e ora ci vado anche per diletto personale!
@ Dada: di tentazioni ce ne sono fin troppe!!!
@ Fairy: passerei volentierissimo!

manu e silvia ha detto...

Buonissimo questo polpettone estivo! non avendo la carne ci dà l'idea di essere più adatto e leggero per l'estate!
un bacione

Onde99 ha detto...

@ Manu&Silvia: beh, la carne c'è... però con la mortadella viene decisamente più morbido che non con il macinato, quindi si mangia anche più piacevolmente

eli ha detto...

Ecco la ricetta del gelato allo yogurt, però io non l'ho mai fatto e non ti so dire se viene:

500 g di yogurt, 200 g di zucchero e 2 dl. di panna
mescolare lo zucchero e la panna in un pentolino e cuocere fino a che lo zucchero si è sciolto completamente.
lasciar raffreddare, unire lo yogurt e versare il tutto nella gelatiera.
Decorare con un coulis di frutta:)
Fammi sapere...

sul fascicoletto c'è veramente tutto l'immaginabile fatto con lo yogurt!

Luca and Sabrina ha detto...

Al posto della solita fettina questo polpettone fa la sua gran bella figura al centro della tavola, che dire, ce ne siamo invaghiti, è molto particolare e quel trito di erbe provenzale è il giusto tocco che dà personalità al polpettone.
Non li prepariamo spesso, ma ogni volta che lo facciamo è festa e questa tua ricetta dobbiamo provarla anche noi. Non abbiamo mai visto la mortadella di speck, o forse non ci abbiamo fatto caso. Andiamo spesso alla Lidl, forse sabato ci facciamo un salto, daremo un'occhiata!
Per quanto riguarda i sandali, quel negozio si chiama Porta Portese e si trova a Modena in via Emilia Est...non ricordiamo il numero civico, ma Luca pensa che sia il 137 o il 139. Si trovano sandali che al massimo costano 25 euro. Ce ne sono tantissimi a 10 euro. Qualcun altro a 15. Quello a pois costava 15, ma dato che ne abbiamo prese 4 paia ce li ha fatti pagare 10 senza che le dicessimo nulla. C'è da lasciarci gli occhi e ti dirò, tutti i sandali che ho provato, almeno 15 paia erano comodissimi.
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Maya ha detto...

L'ultimo polpettone che ho mangiato risale alla mensa scolastica dell'asilo...mi sà che mi conviene rinfrescarmi la memoria :)

Les recettes de Céci ha detto...

Ça m'a l'air extra

bisous

minnie ha detto...

Buonoooooooooooooooo il polpettoneeeee!!!
Io da pochi giorni sono venuta in possesso del libretto di S.& P. "Polpette & Polpettoni" e d'ora in avanti c'è solo da sbizzarrirsi!!!

Gunther ha detto...

complimenti per questo polpettone magnifcio buono e sopratutto anche per gli ingredienti, i polpettoni sonos emrpe graditi e aiutano
anche nella spesa

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ondinaaaaaaa scusa il ritardo ma oggi nn sono riuscita a collegarmi cmq sono in tempo per commentare questa squisitezza!!!!!troppo buono ed invitante!!baci imma

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Onde questa è una vera e propria tentazione allo stato puro! Sarà che a noi i polpettoni garbano proprio tanto! Mi sono segnata la ricetta. Un abbraccio Laura

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mortadella di speck della LIDL? C'era per caso scritto anche il nome in tedesco? Sfizioso questo tuo polpettone - ora devo solo capire cosa devo comprare per farlo :-)
Ciao
Alex

Onde99 ha detto...

@ Eli: grazie per la ricetta del gelato, mi sa che per la mia sorbettiera dovrò dimezzare le dosi, ma sicuramente lo proverò!
@ Luca&Sabrina: prendo nota, questo posto non può mancare nella mia carriera di shopping addicted
@ Maya: anche per me il polpettone sa di infanzia, per questo mi piace tanto!
@ Ceci: sa saveur aussi est extra, essaye le!
@ Minni: cioè, sei riuscita a trovare quel prodigioso inserto? A me è sfuggito, ahimé...
@ Gunther: esatto, non è molto caro, soprattutto utilizzando la mortadella di cui parlo il costo totale non arriva a un euro
@ Imma: grazie, detto da te è un onore!
@ Laura: effettivamente, se ti piacciono i polpettoni questo è l'apoteosi!

Lady Cocca ha detto...

Che spettacolo deve essere ottimo davvero!!!!
Da provare subito...ciaoooo

Mariù ha detto...

Incredibile, il tanto amato e il tanto odiato polpettone e anch'io non ci ho mai provato!
Correrò presto ai ripari, quel manualetto di Sale&Pepe ce l'ho anch'io!
Un bacio, buon weekend!
m.

SUNFLOWERS8 ha detto...

Ciao Onde sto facendo un viaggio a ritroso sul tuo blog alla ricerca di ricette per la PAP questa mi piace molto ma non ho il cestello (dovrò trovarlo) perchè il polpettone così mi sembra molto appetitoso! Continuo la perlustrazione...