10 feb 2010

Risotto con Crema di Zucca e Polvere d'Arancia

Foto 1354

Rieccomi ad aggiornarvi sulle sorti della polvere d'arancia. Spero proprio che il genere incontri il vostro gradimento, perché moltissima ne ho prodotta e altra ne ho da preparare, quindi, sicuramente, per un pezzo i miei piatti profumeranno d'agrumi.
Questo è un risotto molto speciale: è speciale innanzitutto per il tipo di riso utilizzato, un Vialone Nano proveniente dal Veneto, da Isola della Scala, per la precisione, dono graditissimo da parte di un'amica preziosa, che mi ha fatto scoprire il piacere di cucinare con un prodotto di qualità, molto diverso, nella cottura e nei risultati, dagli omologhi industriali.
I chicchi profumano di pane appena tostato e cuociono lentamente, assorbendo ogni singolo soffio degli altri ingredienti e dando vita a un risultato finale morbido senza essere disfatto e ricco senz'ombra di pesantezza.
Poi, è speciale per il procedimento: qualcuno leggendo "risotto con la zucca" avrà pensato "ma guarda questa, dopo quasi due anni di blog che robetta da principanti va a postare". A parte che il risotto con la zucca classico è buonissimo, questo comunque è diverso: seguendo uno spunto offertomi da Igles Corelli nel suo "Di Zucca in Zucca", un libro che non poteva certo mancare nella mia biblioteca, anziché far cuocere la zucca insieme al riso, l'ho prima stufata e poi frullata per ottenere un passato che ho aggiunto al riso a inizio cottura, ottenendo un risultato, ovviamente, cremosissimo.
Infine, è speciale nella rifinitura, appunto la polvere d'arancia: Corelli suggeriva la liquirizia grattugiata, ma ho voluto provare con l'arancia e, sebbene il contrasto di colore non risulti altrettanto acceso, ritengo di aver scoperto un abbinamento da tenere assolutamente in considerazione, per il piacevole reciproco compensarsi dell'aspro profumo dell'arancia e della dolcezza un po' neutra della zucca.
Ingredienti x 2 persone (di buon appetito):
  • 300 gr di zucca
  • 1/2 cipolla
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • 200 gr di riso Vialone Nano
  • burro
  • brodo q.b.
  • noce moscata
  • parmigiano
  • polvere d'arancia

Procedimento:

Far appassire la cipolla finemente affettata in un po' d'olio, quindi aggiungere la zucca dadolata, un bicchiere scarso d'acqua e fate stufare finché la zucca non si sarà ammorbidita. Passate il tutto al frullatore a immersione, salate e pepate.

Tostate il riso in poco burro finché non sarà divenuto lucido, aggiungetevi il passato di zucca e, poco a poco, il brodo bollente, come siete soliti preparare il risotto. A cottura ultimata, aggiungete una spolverata di noce moscata, una grattugiata generosa di parmigiano e fate riposare per qualche minuto.

Fate le porzioni e guarnite ciascuna con la polvere d'arancia.

Per concludere, vi lascio qualche piccola pillola di me, attraverso questo meme libresco, piuttosto interessante, che ho visto in giro per i blog e che ho deciso, per una volta, di raccogliere:

SEI UN UOMO O UNA DONNA? "Eva Luna" (I. Allende)

DESCRIVITI: "Una Ragazza Fuori Moda" (L.M. Alcott)

COME TI SENTI? "Sognando l'Africa" (K. Gallman)

DESCRIVI DOVE VIVI AL MOMENTO: "Le Ragazze di Borgo San Frediano" (V.Pratolini)

SE POTESSI ANDARE OVUNQUE, DOVE ANDRESTI? "La mia Africa" (K. Blixen)

COSA AVRESTI VOLUTO FARE DA GRANDE: "E il Signore le creò" (J. Herriot)

LA COSA CHE TI FA SOFFRIRE MAGGIORMENTE: "Cuore di gatta" (L. Colò)

UNA COSA CHE NON FARAI MAI: "Mein Kampf" (A. Hitler)

TU E IL/LA TUO/A MIGLIOR AMICO/A SIETE..? "Noi che ci vogliamo così bene" (M. Serrano)

COSA TI MANCA: "Botteghe Oscure, Addio" (M. Mafai)

LA STAGIONE IN CUI TI SENTI PIU’ VIVO: "Pellegrinaggio d'Autunno" (H. Hesse)

MOMENTO PREFERITO DELLA GIORNATA: "Il Pranzo di Babette" (K. Blixen)

SE LA TUA VITA FOSSE UNO SHOW TELEVISIVO, COME SI CHIAMEREBBE? "L'uomo a ventiquattro zampe" (T. Cox)

CHE COS’È LA VITA PER TE? "Un altro giro di giostra" (T. Terzani)

UN ANNO CHE NON SI PUO’ DIMENTICARE: "Il Dono di Natale" (J. Herriot)

LA TUA RELAZIONE: "Ragione e Sentimento" (J. Austen)

HAI PAURA DI..? "Harry Potter e i Doni della Morte" (J.K. Rowling)

IN ALCUNI MOMENTI TI SENTI… "Una Donna senza Importanza" (O. Wilde)

UN LUOGO IN CUI NON SEI MAI STATO: "Il Paese del Carnevale" (J. Amado)

MEZZO DI TRASPORTO PREFERITO: "Sulla Strada" (J. Kerouac)

QUAL È IL MIGLIOR CONSIGLIO CHE TU POSSA DARE? "Momo" (M. Ende)

UNA COSA DI CUI SEI CONSAPEVOLE: "L'Insostenibile Leggerezza dell'Essere" (M. Kundera)

OGNI TANTO PENSI CHE…"La Neve se ne frega" (L. Ligabue)

DI COSA HAI BISOGNO IN QUESTO MOMENTO: "Chocolat" (J. Harris)

OGNI TANTO TI DOMANDI… "Compagni Genitori, Comunisti Immaginari" (C. Duzzi)

PENSIERO DELLA GIORNATA: "La Lentezza" (M. Kundera)

SE POTESSI RIAVERE INDIETRO QUALCOSA DALLA VITA COSA VORRESTI? "Elefanti in Giardino" (K. Gallman)

IL TUO MOTTO: "I Love Shopping" (S. Kinsella)

34 commenti:

Gloria ha detto...

MI hai fatto scoprire un nuovo modo di cucinare il risotto con la zucca (che a me piace molto!)... Poi trovo molto interessante l'accostamento con la polvere d'arancia, non riesco ad immaginarlo ma voglio provarlo!

Camomilla ha detto...

Un risotto che devo assolutamente fare, perché mi conquistano quella sua cremosità e l'abbinamento con il sentore agrumato della polvere di arancia! Ho letto con molto interesse anche il meme libresco :)
Un abbraccio tesoro, buona giornata!

p.s.: qui nevica, l'abbiamo scampata per poco la neve domenica!

Castagna e Albicocca ha detto...

Ottima la dritta sul libro.
L'accostamento zucca-arancia invece mi suona nuovo!
Chissà cos'altro escogiterai con questa polverina!!!
CAstagna

manuela e silvia ha detto...

Un risotto con un tocco originalissimo! e che colore!
baci baci

Romy ha detto...

Un post delizioso....Mi sono molto divertita a scorrere il tuo meme libresco: lo trovo bellissimo e per quello che ti conosco anche molto azzeccato...La ricetta è splendida, il colore di questo risotto è un sogno! Ti abbraccio :-)

ELel ha detto...

Abbinamento interessante, devo provarlo!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

perfetto questo abbinamento ondina deve essere delizioso abbianto all'aroma sprigionato dall'arancia ed il meme parla davvero di te sei tu in tutti i dettagli e il tuo modo di raccontatrti mi piace tantisssssssimo!"!baci imma

elenuccia ha detto...

Devo ammettere che la zucca non mi piace per quel suo sapore dolciastro che non amo nei piatti salati però il tuo risottino sembra davvero squisito.
Bacioni, elena

PS: il meme è bellissimo!

Ely ha detto...

davvero interessante e sicuramente profumato! ciaooo Ely

Saretta ha detto...

Sìsì anch'io devo assolutamente provare a fare il riso in questa maniera!il tocco d'arancia finale dev'essere favoloso!Interessante anche il tuo meme :D
Bacione

La cuoca Pasticciona ha detto...

Lo provo di sicuro a fare ho la scorta per 100 anni di polverina D'arancia... bacetto

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ma guarda che dritta che arriva direttamente dal libro di Corelli! Prendo nota, prendo nota per un appassionata di zucca (anche io come te) il tocco più cremoso non me lo faccio di certo mancare.
L'arancia ci sta tutta! Bacio

Fra ha detto...

Mamma mia questo risotto mi fa impazzire. Mi piace davvero tutto: il colore, il sapore e la consistenza cremosa della zucca, e il profumo speciale della polvere di arancia. Anche io ho fatto scorta di questa polverina e credo proprio che una di queste sere mi coccolerò con questa tua ricetta :D grazie e mille per l'idea
Bacioni e buona gionata
fra

Micaela ha detto...

Carissima che gioia leggere questo post! sono contenta che ti sia piaciuto il riso, a giudicare dalla foto è bellissimo! non ho mai provato questo procedimento per fare il risotto alla zucca e quel tocco d'arancia dev'essere speciale! Il meme è carinissimo! :-)

Luciana ha detto...

Ciao cara il risotto è cremosissimo, complimenti anche per l'insolito abbinameno con la polvere d'arancia...davvero una bella idea..e complimenti anche per il meme, ti conosco da poco ma mi sembra che ti descriva appieno...un bacio grande grande...a presto Luciana

lise.charmel ha detto...

questo risotto contiene solo ingredienti che mi piacciono! e la foto è BELLISSIMA, diventi ogni giorno più brava

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti, sono contenta di avervi suggerito uno spunto interessante! Per chi lo dovesse replicare... fatemi sapere!
@ Micaela: il riso è straordinario e poi ti avevo promesso un po' di ricette con la zucca, stanno arrivando!
@ Lise: davvero ti piace la foto? Sono proprio contenta!

eli ha detto...

Volevi fare la veterianaria? (J.Herriot). I racconti del veterianrio inglese sono fra i miei preferiti :))))

Secondo me il tuo abbinamento zucca/arancia è meglio di zucca/liquirizia.
Baciotti!

Onde99 ha detto...

@ Eli: sì, mi sarebbe piaciuto molto... ma forse non avrei avuto il cuore di assistere alle sofferenze degli animali e non mi sarei mai abituata a vederli morire. Davvero dici che arancia e zucca è meglio? Dopo un altro esperimento, ieri sera, di cui vi parlerò, comincio a pensarlo anch'io

terry ha detto...

un'altra eccellene idea che archivio su come utilizzare la polvere d'arancia che sto preparando!
...adoro la zucca poi!
bravissima!

Simo ha detto...

Quella foto mi ha conquistata...voglio proprio provare anch'io questo binomio, ho un pò di polvere d'arancia da preparare!

Morena ha detto...

Devo dire che la Zucca l'ho vista abbinata a vari sapori..io stessa ho avuto l'ocasione di mangiare deglio gnocchi cosparsi di polvere di caffè...mi erano piaciuti così tanto che io poi ne avevo ricreato un risotto altrettanto delizioso..!!però mi incuriosisce molto anche questo abbinamento con polvere d'arancia..da provare decisamente!!!

ciao Morena

manu ha detto...

bellissimo risotto, bellissimo meme, bellissima persona tu!!!un abbraccio

tartina ha detto...

Ma sai che volevo appunto scoprire l'impiego della profumatissima polvere d'arancia? Dopo la tua ricetta non vedo l'ora di immolare numerose scorze sui termosifoni di casa mia :D
E il meme libresco è fantastico, quante cose di me ritrovo in te, Ondina :)

bacetti
*

Lo ha detto...

la descrizione di questo riso fa venir evoglia di cercarla mentre le mille proposte per usare la polvere d'arancia sono solo benvenute :)

Cinnamon ha detto...

Zucca e libri... praticamente due cose che amo alla follia! Non posso far altro che venerare il tuo blog sempre di più. Buonissima serata!(sai che faccio, ora? Vado a ripescare dalla polvere dei secoli la mia copia di "una ragazza fuori moda", mi preparo una bella cioccolata calda e guardo la neve che continua a scendere. E penso a quanto sia bello poter fare tutto questo! Grazie per il suggerimento!)

Luca and Sabrina ha detto...

Ci hai contagiato con la polvere d'arancia, ci siamo messi in testa di farla anche noi, abbiamo già parecchie idee su come utilizzarla, dobbiamo solo fare scorta di arance speciali, non certo quelle anoressiche del supermercato. Il risotto ha un bellissimo aspetto, cremoso e coccoloso, l'unico problema è che Luca e la zucca non sono molto in sintonia!
Baciotti da Sabrina&Luca

Dodò ha detto...

Questo risotto lo devo fare! mi piace in tutto e per tutto!
anche l'idea della liquirizia è da provare!

un besos!

Vale ha detto...

l'abbinamento è molto particolare ma mi ispira parecchio, per cui mi riprometto di provarlo... e complimentissimi per la tua intervista... abbiamo in comune diverse letture! ;)

Wennycara ha detto...

Maaammaaa che invidia quella confezione di Vialone!
Questo risotto mi suggerisce una gran cremosità, mi piacerebbe proprio provarlo...
Grazie Onde :)

wenny

giulia ha detto...

mi sai sempre stupire!!!!!!!! la polvere di arancia è ottima e che questo risotto, poi che belli gli abbinamenti libri-te stessa in alcuni mi ritrovo pure io ;))
ciao giulia

stefi ha detto...

Complimenti cara, questo risotto è straordinariamente profumato e gustoso!!!!
Carino il tuo racconto attraverso i libri!!!

Luciana ha detto...

Mi piace moltissimo l'abbinamento zucca- arancia: questo risotto dev'essere gustosissimo...complimenti!

Gunther ha detto...

vedo che ci hai dato dentro con la polvere d'arancia ma hai fatto benissimo