12 apr 2010

Cake al Limone e Vaniglia con Fiordaliso

Cake al Limone e Vaniglia con Fiordaliso

Come vi dicevo tempo fa, sono una ragazza fuori moda. E, come tale, amo indulgere in piaceri fuori moda, come prendere il the con le amiche, sbocconcellando una torta dal sapore e profumo rétro, come quello che mi è rimasto nelle mani per tutto il giorno, dopo aver grattugiato la buccia del limone e aver grattato con il coltello l'interno della stecca di vaniglia: il profumo dei dolci della mamma, della pastafrolla come si usava fare in passato, appunto aromatizzata con vaniglia e limone, dei biscotti scannellati che uscivano dalla trafila del Bravo Simac e del forno acceso.
Ho tratto questa ricetta da "La Felicità è Servita" di Trish Deseine, perché difficilmente questa autrice, a cui tendo sempre più a ispirarmi, con gravi ripercussioni sul mio giro vita, mi aveva tradito. Ed ecco, invece, che, pesato e misurato tutto l'occorrente, mi sono trovata davanti alla frase "montate le uova con lo zucchero", ma, cercandolo nella lista degli ingredienti, lo zucchero non c'era.
Salvo errori od omissioni, come si dice, no?
Sono dovuta andare a senso, per poi scoprire, in un altro capolavoro della Deseine, "I Love Torte", in cui compare lo stesso cake, ma che mi è stato regalato in seguito, che la quantità di zucchero prevista era decisamente superiore. Tipico di Trish.
Io, comunque, vi riporto le mie dosi, con tanto di aggiunta (personale) di una manciata di fiordalisi essiccati, che regalano una nota di colore e un leggero profumo fiorito all'impasto, raccomandandovi caldamente di non sostituire la bacca di vaniglia e la scorza di limone con gli aromi in fialetta, perché non sarà mai la stessa cosa.

Cake al Limone e Vaniglia con Fiordaliso

Ingredienti:

  • 50 gr di burro
  • 150 gr di farina
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 125 ml di latte
  • 120 gr di zucchero + 1 cucchiaino
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 manciata di fiordaliso essiccato (potete anche usare altri fiori o una tisana sfusa)

Procedimento:

Grattugiate la scorza del limone. Grattate l'interno del baccello di vaniglia, facendo cadere i semini direttamente nel bicchiere del robo (questo perché non ne vadano persi).

Aggiungete tutti gli altri ingredienti tranne il cucchiaino di zucchero nel robot e frullate (il procedimento di Trish prevede più passaggi successivi, ma io mi sono trovata bene impastando tutto insieme). Versate il composto in uno stampo da plum cake e cuocete a 170° per 45 minuti, infornando a freddo (quindi, calcolate 45 minuti dal momento del raggiungimento della temperatura).

Nel frattempo, spremete il limone e mescolatene il succo con un cucchiaino di zucchero.

Sfornate il dolce e bucherellatene immediatamente la superficie con uno stuzzicadenti. Versate il succo di limone sul cake ancora caldo e lasciatelo raffreddare nello stampo.

47 commenti:

Carolina ha detto...

Buongiorno cara Onde!
Come stai?
Questa torta e la sua rispettiva foto sono davvero poetiche e belle... Che brava!
Ti auguro una buona settimana e ti mando un bacio.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

una ricetta atmosfera ondina e poi il profumo che emanerà questo cake sara paradisiaco e la foto....splendida!!!un bacione grande imma

manuela e silvia ha detto...

Un cake che sà di casalingo, ma anche di fiori e primavera...
perfetto epr accomapgnare un pomeriggio con le amiche!!
un bacione

Ambra ha detto...

Adoro le torte profumate al limone e quelle semplici da forno hanno sempre un fascino particolare...con quei puntini di vaniglia è un'autentica tentazione!!Bacio

BreadandBreakfast ha detto...

molto affascinante...come una figura di ragazza che prende elegantemente il thé con le amiche. bella :)

ilcucchiaiodoro ha detto...

Se le giornate iniziano così.... Bello davvero,posso chiederti dove hai preso i fiori essiccati?

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti :-)
@ Cucchiaio d'Oro: me li ha regalati un'amica, che credo li abbia acquistati su internet, ma penso si trovino anche nelle erboristerie più fornite!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao Onde!
Complimenti per questa ricetta, mi è piaciuta, l'aggiunta dei fiordaliso la rende davvero speciale. Giustissimo quello che dici di non sostituire gli aromi naturali con quelli in fialetta sarebbe tutta un altra cosa.
Buon inizio settimana

Federica ha detto...

Adoro il profumo degli agrumi nelle torte e mi incuriosisce molto l'aggiunta dei fiori. Questo cake dev'essere paradisiaco ^_^ !! Bacio

Amaradolcezza ha detto...

Buongiorno Onde:)
che profumino spettacolare che deve emanare questo cake tra il limone, la vaniglia (rigorosamente "veri") e i fiori...
deve eseere proprio buono,
Buonissima giornata:)
un bacione
Giulia

agatina3 ha detto...

Ondina mia! La tazza che vedo in fondo nella foto, ce l'ho anche io, uguale-identica! :-D
Comunque ti ho scritto una mail proprio ieri :-)

Laura ha detto...

Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
Volevo invitarti a partecipare al primo contest organizzato dal nostro sito "E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua" a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
Vieni a scoprire di che si tratta
Clicca quì

Ti aspettiamo!

la Redazione di BdC

terry ha detto...

Per me donna vintage che ama cucinare con i fiori questo cake è una favola!!! complimenti!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti :-)
@ Agatina: la tazza è della Nutella ;-) Tesoro, pazienta, perché oggi non riesco ad accedere alla posta...

marsettina ha detto...

paticolarissimo!

Simo ha detto...

Che bella l'idea di usare petali di fiori...chissà che profumo questo meraviglioso cake!
Essendo anche io una signora fuori moda...che ne dici se vengo a prendere un the con te?

Saretta ha detto...

Quanto mi piace questa ragazza d'altri tempi!!!!Addirittura il fiordaliso(che amo), sei la regina dei cake!
bacione cara e buona settimana

Edda ha detto...

Già solo il titolo è attraente. Tutti questi profumi racchiusi in un cake :-)
Buona giornata
P.S. Blogger si è mangiato il tuo commento

{ Anemone } ha detto...

Onde cara.. questo cake è a dir poco raffinato! Io oggi ho postato un cake ai lamponi, ma nulla a che vedere col tuo.. una spanna sopra!! Chissà che sapore particolare, sono curiosa!! ^___*

Buona settimana!!

Castagna e Albicocca ha detto...

Ondina, ma anche a me piace il the con le amiche e la fetta di torta, questa ha un aspetto soffice e godurioso!!!
e i profumi di una volta,poi! ti trovi bene con trish deseine? io non ho ancora avuto occasione x provare una delle sue preparazioni...
Ciao!

Cris ha detto...

le cose semplici sono sempre le più buone!e questo cake con l'aggiunta dei fiordalisi è veramente unico!buona giornata:)

elenuccia ha detto...

Certo che sei proprio brava, le tue ricette sono così raffinate e particolari che mi lasciano senza parole. Quand'è che mi inviti per un thè?
Un bacione e buon lunedì, elena

PS: sai che anche nella mia dispenza fanno bella mostra delle tazze come la tua sullo sfondo?

Micaela ha detto...

è vero, mi avevi parlato dell'ingrediente mancante della ricetta! io mi sarei innervosita di brutto! per fortuna tu sei stata brava ad intuire la giusta quantità che malgrado non fosse la stessa prevista dalla ricetta originale ti ha dato un ottimo risultato!!! copio la ricetta con le tue quantità... mi fido più di te che dei libri!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutte dei complimenti, sono contenta che il mio cake vi piaccia, temevo lo trovaste banale...
@ Castagna: con Trish mi trovo benissimo, seguo spesso le sue ricette e le trovo perfette per il mio modo di mangiare e di cucinare!

Onde99 ha detto...

@ Micaela: addirittura? Grazie della stima :-)

Elga ha detto...

Aspettavo le tue infornate a base di fiori:))

Mariluna ha detto...

adoro anch'io Trish tutte ricette golosissime ma anch'io diminuisco notevolmente le dosi dello zucchero, per cui sono daccordissimo con te e resto fedelissima ai due aromi insieme, limone e vaniglia mi fanno letteralmente sognare. Il cake é delizioso!
^^

steval ha detto...

Che profumino adoro i cake in tutte le versioni e non mancherò di provare anche questa
Baci

Onde99 ha detto...

Grazie mille a tutte :-)

Damiana ha detto...

Ho una pianta di limoni che ormai chiede aiuto..i suoi frutti sono troppi ed io sono sempre alla ricerca di nuove ricettine per poter alleggerirla un pò.Quindi lungi da me usare aromi in fialetta,non farei mai questo sgarro ai miei dolcini.Complimenti sinceri per la bontà e le bellissime foto!

Wennycara ha detto...

Amo questo dolce! Mi è piaciuto davvero tanto (spero di non essere passata da maleducata per aver fatto il tris :P)!!
Grazie di aver postato la ricetta: semmai ci dovessi provare, mi tornerà sempre in mente il nostro tè :)

wenny

FairySkull ha detto...

dalla foto si vede tutta la sofficità!! buono!! ciao!

Sarah ha detto...

Non ho idea del sapore/profumo del fiordaliso, e mi intriga moltissimo.
Pensi che in erboristeria potrei trovarlo?

Camomilla ha detto...

Adesso però sei tu che mi devi adottare e devi anche promettermi che a colazione non mi farai mancare un paio di fettine di questo cake, che dici si può fare? ;)
Un abbraccio tesoro.

Juls @ Juls'Kitchen ha detto...

Assolutissimamente d'accordo e a favore degli aromi naturali. Prima di entrare nel vortice del blog io usavo quelli, per ignoranza ed inesperienza.. e non c'è paragone davvero!
Il tocco dei fiordaliso di rappresenta benissimo!
Buona giornata!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti
@ Sarah: s� credo che nelle erboristerie pi� vicine non sia difficile trovarlo
@ Camomilla: facciamo cos� andiamo semplicemente a vivere insieme e un giorno io preparo la colazione a te e il giorno dopo tu la prepari a me.

stefi ha detto...

Cara, mi sembra di sentire il profumo intenso di questo cake delicato!!!!!
Come sempre le tue foto e i tuoi racconti sono meravigliosi.
Buona settimana!!!!!

Forchettina Irriverente ha detto...

Io ho provato i fiordaliso in un te, ed ho trovato avessere un aroma delizioso. Questo cake credo diventi addirittura celestiale !!! Manu

Antonella ha detto...

Uff, mi sento oltremodo fuori moda. I fiori in cucina non li ho ancora sperimentati...

Lady Boheme ha detto...

Una deliziosa e raffinata ricetta! Complimenti

sara b ha detto...

siamo tutti in periodo floreale vedo! che spettacolo :D

BARBARA ha detto...

L'aggiunta dei fiori è un vero tocco di classe...mi piace tanto questo cake dai sapori d'altri tempi...

furfecchia ha detto...

ma dove li hai trovati i fiori di fiordaliso? non sapevo neanche che fossero commestibili!
Ciao!

furfecchia ha detto...

trovata la risposta nei commenti.... ciao di nuovo!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Inizio con la ricerca!

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti e scusate se in questi giorni non riesco ad essere presente come vorrei: purtroppo in ufficio ci sono problemi con la connessione. Speriamo tutto torni a breve alla normalit�

parentesiculinaria ha detto...

Ma che meraviglia questo dolce... e poi le fette a trancio hanno decisamente fascino.
Foto davvero notevoli.
Un sola domanda: ma solo 150 gr di farina?
Grazie e complimenti :)