27 mag 2011

Risotto alla Birra con Sbriciolata di Mostaccioli di Oristano

Risotto alla Birra con Sbriciolata di Mustaccioli

Come per molti è di rito la pasta fresca, in casa mia, normalmente, la domenica a pranzo mangiamo risotto.
E'l'unico giorno della settimana in cui cedo le redini a Topy79, perché, devo dire, in questo campo, se la cava molto meglio di me.
Per il resto, ai fornelli, a scacciare gli insetti, a imbiancare etc, sono io l'uomo di casa, ma il risotto come lo fa Topy nessuno.
Intendiamoci, mi occupo del soffritto, della base, della scelta degli ingredienti e della mantecatura, ma come aggiunge il brodo lui mai più. Mi rendo conto che messa così sembra una presa in giro, ma non ho pazienza e spesso durante la cottura decido di fare un rito abbreviato, aggiungo troppo brodo e alzo la fiamma.
Sì, lo so che il risotto non si fa così. E quando mi impegno mi riesce piuttosto bene, ma il punto è che a Topy riesce meglio e poi a me la domenica mattina prima di pranzo piace leggere.
Me ne sto spiaggiata sul divano con vista sulla cucina e leggo. Ogni tanto sbircio oltre il libro e vedo Topy che mescola il risotto e questo è molto rassicurante, perché finalmente posso delegare qualcosa a qualcuno con la certezza che la farà proprio come voglio io.
Quando è cotto mi avverte, io mi alzo e manteco. Metto il coperchio sulla pentola e lascio riposare 5 minuti, come da protocollo, intanto esco in terrazza e mi godo una sigaretta.
Quando torno in casa mi resta soltanto da sedermi davanti a un piatto fumante.

Ma stavolta no: stavolta mi era frullata in testa una cosa così curiosa che dovevo anche fotografarla, nel dubbio venisse bene: so che l'insieme potrà lasciare perplessi, ma, vi giuro, era ottimo.
Innanzitutto non ho semplicemente sfumato il riso, un Arborio di Isola della Scala, e scusate se ho detto poco, con la birra, ma, dopo, ne ho aggiunta altra e ce l'ho lasciato marinare per un paio d'ore.
Poi, lo sapete, ormai, a me il risotto piace mantecarlo con la sottiletta, trovo che lo renda cremoso e aggiunga sapore, senza esagerare con i grassi, e ho scelto queste, con il 75% di Emmenthal, che costituiscono una valida alternativa all'Emmenthal originale, anche più comoda, se vogliamo, perché non è necessario grattugiarle.
So che spesso le sottilette non sono ben viste tra i puristi dell'alta cucina, ma se date un'occhiata agli ingredienti a me sembrano affidabili e anche il sapore è ottimo.
I mostaccioli di Oristano, con la loro dolcezza speziata, hanno riequilibrato la nota amara, che, spesso, nel risotto alla birra io percepisco prevalente al punto che mi risulta un po' difficile.

Ingredienti:
Procedimento:
Affettate finemente la cipolla e fatela soffriggere nel burro finché non sarà morbida. Versate il riso e fatelo tostare. Sfumate con metà della birra e, quando sarà evaporata, aggiungete quella rimanente e spegnete il gas. Lasciate marinare per almeno un'ora, meglio se due. 

Trascorso questo tempo, riaccendete la fiamma per far assorbire al riso la birra rimasta e terminate la cottura con il brodo caldo (per dettagli chiedete a Topy). Aggiungete quindi le fettine, mescolate per farle fondere e lasciate riposare il risotto per 5 minuti, coperto.

Servite cosparso di mostaccioli sbriciolati.

31 commenti:

Deborah ha detto...

Sembra assolutamente magnifico!!!! Complimenti .

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Onde! anche noi amiamo il riostto e la domenica è il giorno giusto per farlo, quando c'è il tempo di mantecarlo con la dovuta attenzione!
Particolare al tua versione, ma cosa sono i Mostaccioli??
Un bacione e grazie

Onde99 ha detto...

@ Manuela e Silvia: per i mostaccioli potete consultare il link che ho messo, è tutto spiegato lì!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Che bello delegare ad un altra persona sapendo che farà esattamente come avresti fatto tu,mi piace come mi piace anche questo risottino davvero speciale e accattivante!!!bacioni,Imma

Federica ha detto...

Alla mia cavia portrei delegare solo di mangiare il risotto; di metterlo ai fornelli...a meno di progetti incendiari meglio evitare!
Quella tavola mi ha incantata e la rpeparazione di questo risotto...stravolta! Non per mostaccioli ma per la marinatura. Ma non scuoce il riso? Proprio non riesco a immaginarmelo ma sono tanto curiosa :) Un bacione, buon we

Cey ha detto...

Ti ci immagino sul divano rilassata ma sempre vigile =) Il risotto è il mio compito infatti mi arrampico con una rista sulla cucina e aggiungi brodo come se non ci fosse un domani =) ora guardo bene i mostaccioli perchè è davvero bellissimo =)

Saretta ha detto...

Questa è una gran trovata...eppoi quanto sono buoni i mostaccioli?!
Siete davvero una coppia ben assortita, complimenti!
bacione e buon weekend

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Federica: no, no, il riso non scuoce, non preoccuparti: devi tostarlo bene, prima, in modo che asciughi, sfumarlo a fuoco alto e poi lasciarlo decantare nella birra. Fidati, riesce benissimo!

arabafelice ha detto...

La birra mi stupisce, così come il riposo del riso nella stessa...dei mostaccioli nemmeno parliamo.
Sei un genio :-)

Carolina ha detto...

Quindi anche tu scacci insetti? No, mi fa piacere di non essere l'unica che si è beccata il fidanzato "ficoso" che quando vede un ragnetto o simili indietreggia e chiama a gran voce... Ah, questi uomini moderni! Il mio il risotto non lo fa. Il suo campo è la pizza. E confesso che gli lascio molto volentieri la strada libera... ;)
Buon fine settimana e un bacio!

Selina ha detto...

Che bel risottino, particolare accostamento!!!

elenuccia ha detto...

Sai che non ho mai fatto il risotto con la birra? A fare marinare un risotto poi non avrei mai pensato...ora sono troppo curiosa di provare!

lucy ha detto...

sembra che stamattina tu mi legga nel pensiero...stavo giusto pensando ad un abbinamento con la birra che leggo la tua ricetta.non conosco ancora peràò i mostaccioli, interessante!

eli ha detto...

a parte la sapiente aggiunta del brodo e relativa mescolatura, nulla è scontato in questo risotto!
Ma le pensi di notte? sei originalissima ;)

p.s. anche io sono la scacciatrice ufficiale di insetti a casa! :DDD

Alessandra ha detto...

Cielo mio marito non mi lascerebbe usare della birra per fare il risotto... a meno che non sia proprio una birra scadente che non puo' bersi...

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Lucy: i mostaccioli sono biscotti sardi, molto speziati, con un forte sapore di miele e cannella, ricordano, in questo gli speculoos, ma la consistenza è diversa.
@ Alessandra: beh, non importa comprare birra belga, ma se è di buona qualità è meglio!

Simo ha detto...

forte l'idea di usare i mostaccioli sopra al risotto...e poi facendolo marinare così tanto tempo, il riso non ne risente? Non diventa molliccio?
La mantecatura che avete ottenuto è magnifica!

Onde99 ha detto...

@ Simo: no, tesoro, come ho spiegato sopra a Federica, basta tostarlo bene e la marinatura non lo ammolla per niente, semplicemente si impregna del sapore della birra. Comunque, se temi questo effetto, puoi tranquillamente saltare questa fase, solo, saprà un po' meno di birra.

Titti ha detto...

Partiamo dal fatto che invece di mostaccioli ho letto mostriciattoli (vabbè sono fusa causa studio e mi perdonerai)...Quest risotto mi piace molto! La mantecatura con la sottiletta mi giunge nuova: voglio assolutamente provare!!!! Bacioniiiiiii

Simo ha detto...

Grazie, proverò...adoro il riso alla birra, io lo faccio con la salsiccia!

Gio ha detto...

non puoi farmi un duplicato di Topy per cuocere i risotti e inviarmelo via mail? :D
scherzi a parte ottimo e buono il risultato! buon we

Mau ha detto...

Ciao Ondina :)
Sai che fin da bambina ho uno strano rapporto con i mostaccioli? Un po' li amo un po' li odio, Lele invece li adora! Però sono troppo tradizionalista per immaginarli nel risotto, mentre la birra la sperimenterò!

Passiflora ha detto...

insomma tu decidi come farlo, imposti e lui fa la parte pallosa! ottima soluzione :-) anche io detesto aggiungere il brodo, soprattutto quando comincia a far caldo e di star lì a girare il cucchiaio nel pentolino... chi ha voglia?? baci

giovanna burroealici ha detto...

Questa ricetta mi sembra di un raffinato incredibile! il risotto alla birra lo provo subito! bhè... magari in una giornata meno calda.... ;)

raffy ha detto...

tesoro mio ma quante ne sai?? complimenti, meraviglioso primo, molto chic...

Chef SarAle ha detto...

Che idea originale!

UnaZebrApois ha detto...

che forte questo risotto!!!Mi piacciono i tuoi accostamenti!E il riso alla birra lo DEVO provare...con i mostaccioli poi davvero particolare!!!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

wow che squisitezza! davvero un risotto delizioso! un bacione e complimenti!

Ely ha detto...

per me sia d'estate che in inverno il risotto è un classico, davvero morbido e goloso e sono curiosa di provarlo con questi Mostaccioli, non li conosco :-) ciao e buona domenica
Ely

Rosita Vargas ha detto...

mM piace come me piace anche questo risotto,davvero speciale e accattivante,cariños y abrazos.

Perla ha detto...

Arrivo in ritardo, ma... WOW! Devo provarlo assolutamente!