12 ott 2015

Polpettone di Seitan ripieno di Wurstel Vegetali con Salsa di Pomodoro Aromatica



Parlavamo, appunto, della necessità che sento al momento, di evitare o almeno ridurre l’assunzione di carne. Sicuramente continuerai a trovare ricette a base di carne o pesce, perché continuerò a cucinarli per gli amici, ma per quanto mi riguarda spero di riuscire ad escluderli dalla mia alimentazione.
Prometto che non cercherò di fare proselitismo, ma mi sto divertendo molto a sperimentare piatti nuovi con ingredienti per me inusuali, a riproporre in versione vegetariana ricette classiche e a insaporirle con prodotti più salutari della cotenna (!), per esempio erbe o spezie. Che l’aroma regalato alle pietanze dai succhi rilasciati in cottura dalla carne sia ineguagliabile è un dato di fatto, ma immagino che sia solo una questione di rieducare i propri gusti. 


Questo è uno dei miei primi tentativi e sono rimasta un po’ male, perché ero piuttosto convinta di riuscire a stendere l’impasto di seitan e avvolgerlo attorno ai wurstel, per poi cuocerlo in pentola, nel pomodoro, come si fa con il polpettone in umido classico, ma forse non è possibile, il composto non è sufficientemente compatto, quando sono arrivata ad arrotolarlo si è decomposto. Ho escogitato una soluzione provvisoria sbattendo tutto nello stampo da plum cake e cucinando la salsa a parte, ma sono sicura che deve esserci un modo per fare come dico io.

Ovviamente cambia anche il modo di bere. Ai corsi di sommelier ti insegnano che i vini rossi complessi si adattano a carni consistenti, cotte a lungo in salse elaborate. E’evidente che seguendo questi criteri, visto il numero sempre crescente di consumatori consapevoli, la maggior parte dei vigneti potrebbero essere divelti e sostituiti da una colata di cemento e tutti parcheggi.


La mia opinione è che se il vino è di buona qualità si può anche lasciare che stia un pelo sopra la pietanza, magari senza sovrastarla, ma non vedo proprio perché negarmi un classico taglio bordolese, il Feld Erste Neue, pregevole blend di Cabernet Sauvignon e Merlot, vinificati, ovviamente, separatamente e poi assemblati prima di un lungo riposo in rovere grande. Il profumo è di frutta rossa matura, con lievi note acerbe, tipiche del Cabernet Sauvignon coltivato in zone fresche, ma reso profondo dall’intensità terrigna del Merlot, la cui caratteristica morbidezza, riequilibra sul fin di bocca l’acidità e la tannicità spiccatamente percettibili al primo impatto.


Ingredienti per il polpettone:

Fodera con la carta forno uno stampo da plum cake.
Inserisci nel boccale del frullatore tutti gli ingredienti tranne i wurstel e il panko e riducili a un impasto omogeneo. Distribuiscine un terzo sul fondo dello stampo e adagiavi sopra la metà dei wurstel. Ricoprili con un altro terzo del composto, componi un altro strato di wurstel e completa con il trito rimanente.
Spolvera di panko e inforna a 180° per 45 minuti, impostando, nel corso degli ultimi 10, la funzione grill.

Nel frattempo prepara la salsa

Ingredienti per la salsa:

Procedimento:
Soffriggi nell’olio evo la cipolla affettata a velo, gli aghi di rosmarino, la salvia, i semi di finocchio, le bacche di ginepro pestate e il chiodo di garofano. Quando si sarà formato un fondo omogeneo e la cipolla sarà tenera, sfuma con il liquore e alza la fiamma per farlo evaporare. Unisci i pelati grossolanamente spezzettati con una forchetta, il loro succo di conservazione e 2 tazze d’acqua. Aggiungi il sale e lo zucchero, porta a ebollizione e cuoci coperto per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, scopri e lascia sobbollire altri 10 minuti per addensare.
Servi il polpettone a fette, coperto con la salsa calda. 

5 commenti:

Emanuela Calciati ha detto...

Bravissima Serena, Finalmente leggo... "è solo una questione di rieducare i propri gusti..."
Un abbraccio forte forte e un bacione <3

Raffi ha detto...

Riesci sempre a prendermi per le papille... deve essere buonissimoooooooo!!!

Claudette ha detto...

Fino a questo tipo di rieducazione non arrivo, anche se - per forza di cose - un po' di cambiamenti in cucina sono costretta a metterli in conto in questo periodo....
Claudette

voyance mail gratuite ha detto...

Molto bel post. Mi sono imbattuto semplicemente sul vostro blog e volevo dire che ho veramente amato surf in giro i tuoi messaggi weblog. Dopo tutto quello che sarò registrarmi per il tuo feed e spero di scrivere di nuovo presto!

Blogger ha detto...

SwagBucks is a very recommended work from home website.