02 nov 2015

Tiramisù al Marzapane e Cocco con copertura di Pistacchi Tostati e Cioccolato Bianco


Ho preparato questo tiramisù per partecipare a un contest che non ho vinto. Il che non deve farti pensare che fosse una porcheria, era semplicemente diverso dagli altri e dalla versione classica (che a me non piace particolarmente), ma è stato comunque apprezzato.
Quello che ti consiglio è di cercare dei biscotti al cocco piuttosto spessi o non troppo friabili, perché quelli che ho usato io erano sottili e si sono imbevuti eccessivamente. Credo che esistano i Pavesini al cocco, ma dalla landa desolata dove lavoro, servita esclusivamente da un discount locale, ho avuto accesso solo a delle sfogliette di sottomarca, certamente piene di olio di palma, grassi idrogenati e altre cose brutte, che hanno un po’ rovinato la consistenza dell’insieme.
Fa niente, è stata comunque una bellissima serata tra amici, che ha concluso un altrettanto bella giornata rilassante, quella in cui avevo preparato la zucca con i ceci, e preluso a una scampagnata magnifica la mattina dopo.


Ingredienti:

Procedimento:
Innanzitutto prepara il the, lasciando in infusione la miscela per 20’ in 100 ml d’acqua bollente.
Lascia raffreddare completamente e riponi in frigo.
Nel frattempo tosta i pistacchi in una padella, senza aggiungere grassi, pestali grossolanamente, ripassali un attimo sul fuoco per dorare anche l’interno e metti da parte.
Frulla lo zucchero in modo da ottenere una polvere finissima e mescolalo con i semini ottenuti raschiando l’interno della bacca di vaniglia (personalmente trovo più pratico conservare le bacche nel contenitore dello zucchero, una volta che ne ho utilizzato i semi, così ho il mio zucchero alla vaniglia sempre pronto).
Separa gli albumi dai tuorli e monta questi ultimi con lo zucchero. Incorpora il mascarpone e l’essenza di marzapane. A parte, monta le chiare a neve fermissima e amalgamale delicatamente al composto di mascarpone.
Passa rapidissimamente i biscotti nel the, senza imbibirli troppo e disponili sul fondo di una teglia profonda.
Coprili con una metà della crema e componi un altro strato di biscotti.

Versa il resto della crema e completa cospargendo la superficie con i pistacchi tostati e riccioli di cioccolato bianco ricavati raschiando la stecca con una mandolina. 


6 commenti:

Dolci a gogo ha detto...

Creare dei tiramisu originali è una ver sfida e devo dire che il tuto è decisamnete particolare e mi stuzzica l'idea del biscotto al cocco, svecchia di molto un dolce ormai che è un super classico!!!Un bacioneeeee,Imma

elenuccia ha detto...

Questa rivisitazione mi ispira molto sai? stavo pensando alla possibilità di usare latte di cocco per bagnare i biscotti, tu che dici?

Eleonora Gambon ha detto...

Io lo mangerei volentieri anche se non hai vinto il contest tranquilla!!! Il tiramisù forse è il mio dolce preferito e l'unica variante che ammetto è proprio quella al cocco, quindi assolutamente approvato!

Ely Mazzini ha detto...

Mmmm, mi piace molto questa non scontata e sfiziosa versione del tiramisù!!!
Buona serata

Mila ha detto...

Beh meglio nella tua landa desolata che dove abito io che è stata definita da un responsabile Telecom "zona disagiata" (non merita commenti!!!). Non avrà vinto, però a me che piacciono le varianti ai classici temi ispira molto, di spolito quando nei dolci indicano i pavesini evito di bagnarli proprio perchè tendono a diventare "pappoccia", ma mi darò da fare!!!
Buona giornata

Elena Siano ha detto...

Già il fatto di aver sostituito il tea al caffè lo rende originale!! L'inzuppo è sempre la parte critica. ..basta cambiare marca di savoiardi e già la consistenza è diversa...pensa ad usare altri biscotti...motivo in più per provare...ora mi hai aperto un mondo anche sullo scontato tiramisù ;-)