25 gen 2010

Crostata di Frutti di Bosco

Foto 1295

Vantare una scorta industriale di frutti di bosco nel freezer è una comodità che non potete nemmeno immaginare: per questo, a suo tempo, vi raccomandai di provvedere.
Infatti, potendo contare su una riserva pressoché inesauribile di more, lamponi e mirtilli, mi è spesso possibile preparare dessert rapidi e poco impegnativi a livello di procedimento, ma anche estremamente economici, ideali per concludere una cena con ospiti, per la quale, magari, si è dovuto già spendere e trafficare parecchio, ma senza la caduta di stile del gelato in vaschetta o della sette vasetti, che saranno anche buoni, rapidi e poco costosi, ma, a mio parere, rischiano di chiudere in maniera approssimativa una serata sulla quale, invece, si era puntato molto. I frutti di bosco, invece, soprattutto perché sono notoriamente cari e, mi duole dirlo, spesso un menu viene giudicato per la sua dispendiosità, assicurano, comunque, di fare bella figura anche semplicemente cotti con un po' di zucchero e colati su una ricottina fresca o su uno yoghurt greco aromatizzato (volete conoscere i miei abbinamenti? Beh, vaniglia per i mirtilli, menta per i lamponi e cardamomo per le more).
Prendiamo, ad esempio, questa crostata: niente di più comune in casa mia, perché è rapida e poco sporchevole nella preparazione e si fa con ingredienti che tutti abbiamo quasi sempre in dispensa. Eppure, quando l'ho portata in tavola, dai miei ospiti (ancora mia suocera e mio cognato, golosissima la prima, golosissimo e, pure, ricercato il secondo) si è levato un "oohhh" di meraviglia. E lì a chiedermi dove diamine avessi trovato frutti di bosco così dolci e succosi di questa stagione, "ma ce ne sarà almeno 1/2 Kg, quanto diamine avete speso, ma siete impazziti". Naturalmente, trattandosi di parenti, ne ho subito spiegato la provenienza, per toglierli dall'imbarazzo, ma, in caso di ospiti estranei, non è detto si debba raccontare tutto tutto, no?
Ingredienti per la base:
  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcia:

  • 150 gr di more
  • 150 gr di mirtilli
  • 150 gr di lamponi
  • 1 cucchiaio di marmellata di frutti di bosco
  • 1 cucchiaio di liquore fruttato o dolce
  • 5-6 cucchiai di zucchero + 1 per la base
  • pangrattato qb

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti della copertura, tranne il pangrattato e 1 cucchiaio di zucchero, in una vaschetta e lasciateli marinare, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo allestite una pasta frolla come d'abitudine. Io, sulle tecniche di queste preparazioni base non mi pronuncio mai, perché ognuno ha il suo metodo: prima il burro e la farina, prima il burro e lo zucchero, prima l'uovo... vedete voi, il mio sistema è frullare tutto nel mixer finché non si formano delle briciole e poi terminare di amalgamare a mano.

Fate riposare l'impasto per una mezz'ora, quindi stendetelo in una tortiera imburrata da 26 cm di diametro (io mi trovo meglio ungendola d'olio, ma fate voi), foderandone spessamente il fondo e alzando molto i laterali. Coprite la base di pangrattato e zucchero, per evitare che si impregni del sugo del ripieno, quindi distribuitevi sopra i frutti di bosco con tutta la marinata e cuocete a 180° finché i bordi di frolla non saranno dorati.

35 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ondina e che te lo dico a fare questa crostata solo a gurdarla viene voglia di mangiarla tutta!!che colori entusiasmanti e poi è tra le mie preferite e sul costo dei frutti di bosco ti do ragione infatti spesso devio sulla marmellata gia pronta proprio per il loro costo elevato!!!!!bacioni grandi imma

valina ha detto...

uh cm deve essere buona!!!

sabrine d'aubergine ha detto...

Ammiro la tua crostata rosa, così come la tua saggezza in cucina. Hai ragione: troppe volte si giudica un menù dal suo costo... ed è un errore grossolano! Ci sono materie prime poco costose che, sapientemente cucinate, regalano piatti da re! Mi annoterò l'idea di surgelare i frutti di bosco (che pensavo diventassero una melassa spappolata in freezer): anche oggi ho imparato qualcosa... Grazie!
A presto e buon lunedì
Sabrine

steval ha detto...

Che meraviglia adoro i frutti di bosco e anche io ne faccio scorta in freezer i bimbi li mangiano così come dolcetti freddi
la crostata e strepitosa
ciao

Gloria ha detto...

è da agosto che non faccio una crostata di frutti di bosco, e mi hai fatto vnire in mente che ne ho una bella scorta in freezer anche io... devo rimediare!

Piccipotta ha detto...

mmm quanto è buona la crostata di frutti di bosco.. un bacione buonissima ettimana...

Giulia

Simo ha detto...

Ottimo dolce, semplice goloso e sempreverde...hai pienamente ragione sulle scorte in freezer, il problema è che il mio straripa fra un pò, eheheheh!
Un abbraccio cara e buon inizio settimana

lise.charmel ha detto...

al di là della questione del costo (anche se purtroppo è vero che c'è chi giudica su quella base) i frutti di bosco sono anche molto belli da vedere, quindi anch'io plaudo all'idea della crostata. mi piacerebbe vedere le dimensioni del tuo freezer, dal quale tiri fuori una quantità industriale di frutti di bosco: dì la verità che è un pozzo dei desideri :)

Wennycara ha detto...

Vorrà dire che il prossimo anno dovrò darmi da fare con i frutti di bosco. Di fronte a certe preparazioni non si può rimanere insensibili e senza la voglia matta di replicare!
Condivido quello che hai scritto sulle preparazioni delle cene; anch'io ci tengo moltissimo, da capo a piedi, passando naturalmente per la tavola: qualcosa ahimè può sfuggire, sopratutto quando il budget non ti permette di correre ai ripari delegando a mani eleganti parte del menù :\
Consigli come questi tuoi di oggi sono davvero preziosi (splendidi gli abbinamenti frutti/spezie, grazie di aver condiviso questo segreto!).
Buona giornata e un abbraccio,

wenny

Elisakitty's Kitchen ha detto...

La foto è favolosa, la crostata non è da meno... Certo i frutti di bosco fanno la loro porca figura e certo se si tratta di parenti stretti avrei rivelato anche io il segreto altrimenti, mi sarei presa i complimenti sogghignando! :)
Bravissima buon inizio settimana

Camomilla ha detto...

E te lo credo che si è levato un "oooh" al momento in cui l'hai portata in tavola, perché è semplicemente divina. Un dolce succoso e goloso che non stanca, perfetto per me che sono ghiotta di frutti di bosco. Sperimenterò i tuoi abbinamenti, in particolare il cardamomo con le more mi incuriosisce un sacco!
Un abbraccio e buona giornata :)

p.s.: io però ti ho dato retta e la scorta a tempo debito l'ho fatta, chissà che quest'anno non ci andremo insieme!

Micaela ha detto...

carissima è una fortuna avere la scorta di frutti di bosco in freezer... io li adoro sia per il sapore che hanno che per l'aspetto estetico... infatti hai ragione quando dici che colati semplicemente su uno yogurt cambiano totalmente l'aspetto e il sapore di quest'ultimo!!! non ho mai provato una crostata con soli frutti di bosco, senza crema, sono curiosa di provarla... i frutti di bosco non saranno altrettanto dolci ma sono sicura che sarà ottima lo stesso!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! troppo bella questa crostata! semplice ma delicata e di sicuro successo!!
un bacione

Onde99 ha detto...

Grazie mille a tutti

@ Simo, Lise: il mio freezer, effettivamente, è piuttosto grande, sono 4 scomparti, senza contare che io non sono certo di quelle che congela teglie di lasagne già pronte o vaschette di brodo, quindi gran parte dello spazio è salvo.

@ Elisa: grazie per i complimenti alla foto e, sì, in effetti di fronte ad estranei anch'io mi sarei tenuta i complimenti!!!

@ Camomilla: io sono fermamente convinta che quest'anno ci andremo insieme!

@ Micaela: senza crema il risultato è più rustico, io lo preferisco!

pizzicotto77 ha detto...

e questa è una delle più belle soddisfazioni massimo risultato e velocità di realizzazione. un bacione

terry ha detto...

Anche io quando li trovo li congelo...solo che la mia "raccolta" avviene dal fruttivendolo... :(
tu hai fatto una scorta bellissima (visto foto nell'altro post che hai linkato!) ....fatto benissimo e come hai detto vengono fuori dei dolci strepitosi....almeno per me che amo i frutti di bosco!
questa crostata ha un colore così vivo che mette di buonumore solo a guardarla!
:)))
delizia!

Elga ha detto...

Mi sarei unita al coro di "OOHHHHHH" anche io stanne certa e forse avrei fatto anche una OLA!

Carolina ha detto...

Ma tu vuoi dire che si giudica un menù a casa di amici in basa al suo costo?! Cado dalle nuvole, perché non avevo mai pensato ad una cosa del genere...
A me non è mai passato per la testa di farlo! Chissà se i miei amici lo fanno con me? Ops...
Comunque costo a parte, invidio tantissimo la tua scorta industriale di frutti di bosco. Il prossimo anno piacerebbe anche a me farla, tanto... E non mancherò! Magari mi suggerisci qualche posto, eh?! ;)
Ti auguro una buon inizio di settimana cara.
Un bacio!

Onde99 ha detto...

@ Carolina: no, Carol, quando si parla di amici non credo proprio. Il problema è che, a volte, capita anche di dover invitare persone che tanto amici non sono o che sono sposate o fidanzate con qualcuno che tanto amico non è...

stefi ha detto...

Stupenda.......... un tripudio di sapori di bosco piacevolmente addolciti!!!!!!
Brava Onde, buona settimana!!

Rossa di Sera ha detto...

Io, tesoro, mio, ancora sto qui a meditare di trovarmi a cena da te una volta, con il menù intero a base di frutti di bosco, visto che ce l'hai tantissimi ed io li adoro!
Bella figura hai fatto con la crostata, hai ragione!
Un bacione!

Saretta ha detto...

Ondinaaaaa!Sai quanto ammiri ed invidi benevolmente la tua leggendaria scorta...avessi io la fotuna di avere posti dove raccogliere questo ben di dio!
In ogni caso ti rinnovo i miei complimenti epr questo docle davvero da pasticceria!
Un abcio grande

Lo ha detto...

la tua scorta di frutti di bosco...mi fa invidia davvero...anche perchè la sucoerina ha fatto lo stesso e ogni tanto ci porta in tavola una bella macedonia di more...se faccio ohh per tre frutti al limone di fronte ad una costrata così bella non parlo più.... un bacione

Olivia ha detto...

Lascio una crostata di arance rosse e ti trovo questa delizia. Semplice e gustosa...perfetta!!!ma io dovrò aspettare la stagione perchè il mio freezer piange..e la gola pure!

Lauradv ha detto...

Invidio la tua scorta e questa belissima crostata :-D Lauradv

lenny ha detto...

Due anni fa ho congelato le more di gelso ed ogni volata che ne usavo un po' avevo l'impressione di attingere ad un piccolo tesoro.
Purtroppo non ho disponibilità di frutti di bosco, ma terrò a mente il tuo consiglio :))
Non è difficile comprendere perché una crostata di questo tipo susciti tanto stupore ………

Romy ha detto...

Il post è delizioso, come sempre i tuoi...La torta è fantastica, e la foto...che dire? Un tuffo di dolcezza! Ma la cosa che veramente mi ha colpito al cuore, è stata la frase con cui hai suggerito gli abbinamenti frutti di bosco/spezie...Azzeccatissimi! E Quello more-cardamomo non me lo perdo proprio...Brava Onde! :-)

FairySkull ha detto...

ma che buona amo i frutti di bosco ! ciao !

Luciana ha detto...

Adoro i frutti di bosco, ci credo che hai lasciato tutti a bocca aperta, davvero bella ma immagino soprattutto buonissima, complimenti!!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao, rispondiamo qui alle tue domande: si l'acqua nella mdp l'aggiungiamo come ultimo ingrediente; ovviamente dopo l'impasto con la mdp fa una prima lievitazione, gli diamo la forma e lo lasciamo lievitare ancora prima di cuocere i panetti.
Se hai altre domande non esitare a chiedere.
baci baci

Vale ha detto...

partecipo all' "oooohhh" di meraviglia dei tuoi ospiti, è così bella che mi dispiacerebbe tagliarla...

Aux délices des gourmets ha detto...

de très belles photos et une excellente recette, bravo
bonne soirée

Juls ha detto...

ottima idea davvero!! quest'anno dovrò premunirmi anche io e mettere a parte i frutti di bosco, proprio in questi giorni mi ci andava una crostata con crema e frutti rossi ed ero qui a pensare a dove trovarli!!
Mi piace questo dolce perché è leggero (via, c'è solo il burro della frolla) ma dà quel tocco in più al pasto! bello davvero!!
buona notte! =)
baci

eli ha detto...

Concordo in pieno su quanto hai detto circa i frutti di bosco, anche io ne ho sempre di scorta nel freezer, solo che i miei sono quelli di Picard. Qui abbiamo il Parco delle Groane che offre solo le more, ma siccome siamo così tanti e il verde poco...riesci a coglierne ben poche eheheheh!

Avrei voluto assaggiare anche io questa tua bella crostata :9

fiOrdivanilla ha detto...

non puoi presentarcela così... almeno facci vedere solo una fettina! perché così rischi che qualcuno (io per esempio) ti si fiondi in casa e te la rubi!!
è una meraviglia.. !