14 gen 2011

Polpettine di Zucca al Limone in crosta di Mais con cuore di Cheddar

Polpettine di Zucca al Limone in crosta di Mais con cuore di Cheddar

Queste non sono certo le prime polpette di zucca che vi propongo e immagino che non saranno nemmeno le ultime. E neanche le più originali, visto che, a parte averle profumate di limone, ho utilizzato una base a me molto cara, che impiego per tutte le polpette vegetariane che preparo... Anni fa, quando anche le preparazioni più banali erano per me un mistero (come se da allora avessi fatto molti passi avanti...), cercai di capire come impiegare le verdure acquistate in eccesso in forma golosa. Non ricordo quale anima pia mi venne in soccorso da quale forum/chat/blog, ma, da allora, le boulettes vegetali con cuore filante sono diventate per noi il cibo coccola per eccellenza, al punto che, il mio proposito di confezionarne in quantità da reggimento, per congelarne una parte da tirar fuori all'occorrenza per un aperitivo con gli amici (di quelli in cui l'ambizione di servire un assortimento di stuzzichini pari in varietà a quello dei locali mi fa uscire di testa e per i quali, quindi, avere una sana scorta di snack in freezer sarebbe un'ancora di salvezza) va regolarmente a ramengo, non nel senso che le dosi non siano industriali, ma perché svaniscono come niente...
Voglio condividere questa impareggiabile ricetta con voi, perché è semplice, si può realizzare con qualsiasi verdura (anche se con la zucca... beh, con la zucca è tutta un'altra cosa...) e scalda il cuore davvero.


Ingredienti:
  • 500-600 gr di zucca pesata con la buccia e i semi
  • 1 uovo
  • 1 scorza di limone ridotta a piccole scaglie
  • farina 00 qb
  • cheddar o altro formaggio filante qb
  • farina di mais fioretto
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Pulite la zucca, lessatela a vapore e lasciatela scolare e raffreddare completamente. Questa operazione è molto importante per ritrovarsi, poi, a lavorare una polpa il più possibile soda e compatta.

Schiacciatela quindi con una forchetta e aggiungete l'uovo, la scorza di limone e la farina necessaria ad ottenere un composto lavorabile: per questo è essenziale che la zucca sia asciutta, altrimenti dovrete aggiungere troppa farina e il sapore ne risentirà.

Salate, pepate e formate delle polpette della grandezza di un piccolo mandarino. Introducete delicatamente in ciascuna un cubetto di formaggio e rotolatele nella farina di mais. Disponetele in una teglia leggermente unta e irroratele con un filo d'olio. Salate la superficie superiore e infornate a 180° per 20 minuti circa, finché non saranno dorate.

34 commenti:

raffy ha detto...

che meraviglia queste polpette, ti credo che sono buonissime... segno la ricetta immediatamente!!! un abbraccio

lucy ha detto...

cara con questa ricetta adesso sbavo!ottime bellissime e nons tento a credere che finiscano subito!

Patrizia ha detto...

ohhhh che meraviglia!!! bocconcini golosi che rallegrano la tavola!

Il cheddar é un formaggio che ho utilizzanto quanche giorno fà per dei muffins, quanto mi piace!

buona giornata ^^

Nel cuore dei sapori ha detto...

Ma che bei accostamenti di sapore in queste polpette, complimenti :)

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Onde! particolarissime queste polpettine! non el abbiamo mai fatte con la zucca e la panatura nella farina di mais le rende ancora più croccantine!
Ce le segnamo anche noi allora!
un bacione

Federica ha detto...

Non ho mai fatto polpette vegetariane ti pare possibile?!?!?! Credo di avere grosse lacune da colmare. Zucca profumata la limone è già un sogno per le mie papille ^__^ un abbraccio

Wennycara ha detto...

Oh, le polpette, tanto semplici quanto geniali: hanno un potenziale illimitato, ecco che. Queste tue sono davvero belle e credo proprio che le proverò (cucinai le altre di zucca che hai citato, e fui piacevolmente conquistata!).
Un abbraccio grande,

wenny

p.s.: a me la cottura in forno piace molto di più. Ecco perchè non imparerò davvero mai a friggere :P

elenuccia ha detto...

Tesoro quanto è invitante quella cocottina piena di polpettine...non ho dubbi che non riesca mai a mantenere il tuo proposito di congelarle ;)
Vanno congelate già cotte?

Lia ha detto...

Io amo tutti i cibi "appolpettati" comprese le insane olive ascolane, questa qui mi sembra un'ottima preparazione da copiare, trovo sempre ottime ricettine nel tuo blog.un bacione e buon week end

ELel ha detto...

Le polpette già di per se sono a mio avviso un cibo da "una tira l'altra", se poi mi ci ficchi dentro pure del formaggio filante...bè mi hai proprio conquistato!

simona ha detto...

Hai perfettamente ragione, la zucca è zucca.....buooone...
Un abbraccio, Simona

Carolina ha detto...

Da quando sono a Londra ho imparato ad amare il cheddar. Pensa che fino a poco tempo fa lo guardavo dall'altro verso il basso... Invece, adesso mi piace così tanto!
Cottura in forno o fritte? Non saprei. Non riesco ancora a decidere. Tendenzialmente sceglierei il forno per tutti gli ovvi motivi, però alcune cose mi vengono decisamente più buone se fritte. Insomma, ho margini di miglioramento! :)
Buon fine settimana tesoro!

Saretta ha detto...

Credo che provate una volta le polpettine vegetariane, non le molli più!!!!Quel cuore di formaggio però..è un must proverò!Sai che il ceddar non l'ho mai provato?Forse sono troppo campanilista...;p
Un bacione grande

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro grazie per averla condivisa anche perche i miei bimbi mangiano tutto quello che è sotto forma di polpetta magari è la volta buona che mangiano la zucca senza fare storie e poi piacciono da morire anche a me!!bacioni imma

Passiflora ha detto...

Le voglio provareeeee! Anche se forse sostituirò il cheddar con un formaggio italiota. grazie della ricettina

eli ha detto...

Semplicemente stupende!
Anche io come Passiflora non ho il cheddar, ma toglimi una curiosità...
è un formaggio che non ho mai avuto occasione di mangiare, a cosa assomiglia? Come sostituirlo?
Grazie, un bacio!

paola ha detto...

sono davvero invitanti, belle tonde e cicciottelle fanno venire voglia di mangiarle una dopo l'altra!! In effetti è un modo simpatico e gustoso di utilizzare diversamente la zucca!
Buon week end
Paola

Onde99 ha detto...

Grazie a tutti!
@ Elenuccia: si, io le congelerei (se mai avanzassero) cotte, da crude rischi che, in scongelamento, si traformino in poltiglia
@ Eli: emmenthal? Gouda? Non so, non è la stessa cosa...

Silvia ha detto...

Leggendo...mi sembra il modo perfetto per infilare nel piatto di mio figlio un po di sana zucca. E dal mio punto di vista una golosità terribile..quasi quasi esco cinque minuti prima di andarlo a prendere a scuola per comprare la zucca...il resto è già tutto di la che grida: compralaaaa!!!! :)

Lefrancbuveur ha detto...

Interessantissima ed originalissima ricetta!
ciao
Enrico

( parentesiculinaria ) ha detto...

Adoro le polpettine... così ingegnose, versatili, svuotafrigo, strabilianti, classiche o fantasiose.
Eppure non le faccio mai... perchè??? Dovrò indagare nell'inconscio??? Mah...
Forse perchè sarebbe così carino trovarsele in bella mostra e già pronte come questo pirot!
Abbinamenti sempre interessanti, cara Onde...

Simo ha detto...

Mi sembra di capire che il cheddar ti piaccia molto, o sbaglio?
Cosa darei per avere adesso una di queste polpettine...
un bacio e buon fine settimana!

Mau ha detto...

:-O E come è che mi sono persa le altre polpette di zucca? Ora corro subito a vederle! Queste sono fantastiche, un ulteriore modo di propinare la zucca a Lele con l'inganno! Però se decide di lasciarmi dovrai ospitarmi e consolarmi con la tua cucina! :D

Gio ha detto...

una delizia! le polpettine col ripieno di formaggio filante sono anche x me un comfort food ideale... soprattutto se di verdure!

ps ho notato anche una quiche niente male :P

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Ho deciso, adotto questa ricetta. L'idea delle polpettine vegetali mi sa di molto goloso ed è il genere di cose per le quale farei follie :) Buon fine settimana mia cara :*

Cey ha detto...

Non saranno le più originali ma sono stupende e me le salvo perchè saranno perfette per le prossime settimane dove per un corso devo avere cenette veloci pronte =)

Milen@ ha detto...

Mi piace moltissimo quella crosticina croccante e asciutta che solo la cottura in forno può dare: le voglio provare :D

Roberta ha detto...

adoro le polpette e i piccoli bocconcini!! questi sono sani e deliziosi!! me gustano mucho! :D

Edith Pilaff ha detto...

Essendo a Londra,e' un po' una tragedia che io non mangi il cheddar,ma questa,con una piccola sostituzione,me le faccio!
Buon week end. :)

giulia pignatelli ha detto...

che bella ricetta... da te si può solo imparare... grazie

Edda ha detto...

La foto è stupenda, giocosa..e il sapore di queste polpette deve avere qualcosa di speciale, colori e profumi calorosi :-)

Marzia ha detto...

sarei curiosa di vedere l'interno!! sembrano golosissime..tutte da mordere!

La Cri ha detto...

Questa ricetta scalda il cuore, stuzzica l'appetito e accontenta davvero lo stomaco.. ;)

terry ha detto...

Polpette originali e mi sa deliziose! vedo che anche tu uso i formaggi inglesi!!! :)
bene ;)
bacioni!