14 mar 2012

Granola Muesli ai Mirtilli

Granola Muesli ai Mirtilli

Non so tu, ma, per quanto mi piaccia variare quotidianamente l'alimentazione, sulla colazione ho un problema di ritualismo.
Non ho ancora capito se si tratta di mancanza di fantasia, bisogno di rassicurazione o semplicemente sonno, ma devo ammettere che fare colazione con 4 frollini (devono essere esattamente 4, non 3 e non 5) spalmati di marmellata, ammorbiditi appena nel latte freddo, è un loop da quale difficilmente riesco a uscire. 
Un po' di tempo fa, però, mi è venuta voglia di prepararmi la granola in casa, seguendo (più o meno) la ricetta di Béa, incuriosita più che altro dalla dicitura "dosi: per molte colazioni felici".
Ed effettivamente, per circa un mese, mi sono regalata risvegli croccanti, energetici e salutari, a base di fiocchi di cereali integrali, semi tostati e un tocco goloso di mirtilli sciroppati, essiccati lentamente nel forno, che hanno impregnato il resto del mix con il loro nettare zuccherino, profumandolo ed enfatizzandone il colore bronzeo.
Il procedimento è molto semplice, soltanto la cottura richiede diverso tempo, ma questo non mi infastidisce, si tratta di passare di lì ogni tanto per dare una mescolata. In compenso per diverse settimane, ti garantirai una colazione gustosa e completa. Secondo me ne vale la pena.




Granola Muesli ai Mirtilli

Terrina Ib Laursen distribuita da Deco Chic


Ingredienti:
·         300 gr di fiocchi di grano saraceno (o altri fiocchi di cereali a piacere)
·         50 gr di semi di lino Melandri Gaudenzio
·         50 gr di semi di girasole Melandri Gaudenzio
·         50 gr di semi di sesamo Melandri Gaudenzio
·         50 gr di semi zucca Melandri Gaudenzio
·         125 ml di acqua
·         125 ml di Miele e Ginseng Luna di Miele
·         55 gr di zucchero di canna Brasil Bronsugar distribuito in Italia da D&C
·         1 cucchiaino di Miscela Tahitiana Il Mondo delle Spezie
·         ½ cucchiaino di Fiore di Sale Gemma di Mare
·         2 tazze di Mirtilli in Sciroppo Toschi, leggermente scolati dallo sciroppo di conservazione

Procedimento:
Preriscalda il forno a 160°
Mescola i fiocchi di cereali con i semi oleosi.
In una casseruola capiente, porta a ebollizione l’acqua, il miele, lo zucchero, le spezie che preferisci (io utilizzo un mix di vaniglia, limone, cardamomo e macis, ma puoi scegliere quelle che ti piacciono di più) e il sale, quindi abbassa la fiamma e fai cuocere fino a scioglimento dello zucchero. Aggiungi la miscela di fiocchi e semi oleosi e amalgamali bene allo sciroppo, quindi mescola delicatamente i mirtilli.
Distribuisci il composto su due teglie da forno grandi, foderate di carta speciale, stendendolo bene, e inforna per circa un’ora, mescolando spesso, per ottenere una cottura uniforme, ma avendo sempre cura di riallargarlo su tutta la superficie della teglia.
La granola è pronta quando assume un bel colore dorato/bronzeo, secondo il tipo di fiocchi che hai utilizzato: quando la estrarrai dal forno, risulterà ancora molto umida e appiccicosa, ma, con il raffreddamento lo sciroppo caramellerà.
Elimina quindi immediatamente la carta da forno e fai asciugare il composto (è importante togliere la carta da forno, perché tende a trattenere umidità e quindi a impedire alla granola di consolidarsi), quindi spezzalo con le mani in piccoli “agglomerati”.
La granola è ottima a colazione, con del latte o dello yoghurt bianco, eventualmente dolcificata con un altro po’ di miele o sciroppo d’acero e completata con della frutta fresca.
Puoi conservarla in un barattolo ben chiuso per circa un mese.

24 commenti:

iaia ha detto...

Che meraviglia!

Benedetta Marchi ha detto...

La mia colazione abituè è yogurt con frutta di stagione e muesli... per cui penso che questa ricetta farebbe proprio al caso mio! ^_^
un abbraccio carissima!

Meggy ha detto...

Ne vale la pena eccome!Che squisitezza!!!Mi piace tanto questo muesli, e anche il tuo rito della colazione, che per me è invece piccolo toast e bicchiere di spremuta..almeno qualche certezza nella vita bisogna averla!Un bacione friend

Federica ha detto...

Io invece a colazione non sono molto abitudinaria. Resta il punto fisso dello yogurt ma il resto può variare passando dalle fette biscottate ai biscotti, fiocchi di cereali, frutta...secondo giornata e secondo l’umore! Questa colazione sgranocchiosa mi ispira assai, se poi rende anche la giornata felice è proprio da provare. Un bacione, buona giornata

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Tesoro ne vale la pena e come se ne vale...io purtropo un caffè al volo e via anche perche la colite eil latte nn vanno molto d'accordo:-) ma potrei prepararli per gli uomini di casa quindi prendo nota!!bacioniiiiiiiii,Imma

raffy ha detto...

wow...ma quante ne sai??! che meraviglia!!!

Veronica ha detto...

Io purtroppo faccio solo colazione se ho tempo, mi sveglio sempre all'ultimo momento... ! Questo muesli è davvero invitante però !

Stefania Shade ha detto...

io all'opposto proprio! non riesco a mangiare mai la stessa cosa :) questo muesli è da provare, tra i miei cibi da colazione preferiti (ma ne ho un centinaio, credo :))

eli ha detto...

Non me lo dire! per me un cappuccino con enorme schiuma e stop! (torte e biscotti me li concedo con il caffè del dopo pranzo!)
In estate però cambio...mangio i cereali con latte di riso e la tua granola mi ispira parecchio!

Anonimo ha detto...

Nel mio caso credo che si tratti di bisogno di rassicurazione e sonno. Sì, sono indubbiamente questi due i motivi. Che tradotto significa: tazza di caffè&latte e biscotti "galletti" del Mulino Bianco. La banalità fatta colazione, ma non vi azzardate a togliermela! Che poi, a tratti, quando sono moooolto stanca diventa pure cena... Sono terribile, lo so.
La granola ho in mente di farla da un'eternità, ma questo mio essere abitudinaria a colazione mi blocca un po'. Nel tè delle cinque?
Buon mercoledì,
Caro

lucy ha detto...

sulla colazione sono anche io molto monotematica, sempre gli stessi biscottini, the amaro e al max la torta che faccio io!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, noi a colazione siamo di latte con orzo e cereali con le fibre! La granola non l'abbiamo mai provata, ma con tutti questi semi fa davvero al caso nostro.
Una colazione ricca e diversa.
baci baci

Saretta ha detto...

Bwh, io non posso fare a meno della frutta al mattino!E non sai come mi manca la papaia delle Maldive!!!!
Beh, la tua granola è davvero golosa, mi piace l'uso del saraceno, brava!
Bacione

Lorena ha detto...

dev'essere buonissimo con lo yogurth! io purtroppo la mattina caffe e latte freddo...però lo yogurth lo mangio durante il giorno...quindi si può fare! :D

Giada ha detto...

idem per me! Per quanto la sera mi ripropongo di cambiare la mia colazione finisco sempre con il mio caffe' e latte e fette biscottate. Non ce la posso fare! Ma questo muesli ha il suo perche' =)))
baci

Ileana Pavone ha detto...

io invece cambio colazione ogni giorno altrimenti sempre le stesse cose mi annoiano :D
delizioso il tuo muesli!

gerbillo goloso ha detto...

Buonissima! Importante cominciare bene la giornata e con una bella carica :-))

Simo ha detto...

davvero moooolto interessante!
Ma per me che per ragioni di salute non posso mangiare latte e affini a colazione...ma solo the...che ne dici?
Come li posso abbinare?

Claudette ha detto...

La colazione è un momento prezioso tutto per me e potrei arricchirlo con questa tua granola meravigliosa
Claudette

Micaela ha detto...

anch'io sono molto abitudinaria, la mia colazione è fatta di caffelatte caldo con 2 fette di panbauletto spalmate di burro e marmellata però questa granola mi ispira come extra o come spuntino di metà mattina! vorrei avere quel bel barattolone sulla mia scrivania in modo da poter sgranocchiare ogni tanto un pezzetto!!

Elisa DeC Spa ha detto...

Ma che bello...prendo nota e sperimento!! Bravissima!!

Gio ha detto...

sicuramente ottima la granola ma è troppo bello il vaso!!!

Giovanna ha detto...

complimenti sempre idee sensazionali

Ale ha detto...

Letta, provata e mangiata! :) provata subito ieri è risultata graditissima a tutti. Grazie Alessandra